Riconosciuta la Convenzione privata contro la doppia imposizione con Taiwan

Riconosciuta la Convenzione privata contro la doppia imposizione con Taiwan
© fotodesign-jegg.de - Fotolia.com

La Svizzera riconosce la convenzione volta a evitare le doppie imposizioni stipulata con Taiwan a livello privato. L’accordo è entrato in vigore il 13 dicembre 2011 con effetto retroattivo al 1° gennaio 2011.

Le parti contrattuali della convezione sono il «Trade Office of Swiss Industries, Taipei» e la « Taipei Cultural and Economic Delegation in Switzerland».

Secondo quanto comunicato dal Dipartimento federale delle finanze, la convenzione si basa sul relativo modello di contratto dell’OCSE ed è conforme alla prassi svizzera in materia.

Era imperativo che la convenzione fosse conclusa a livello privato poiché la Svizzera non riconosce Taiwan quale stato indipendente e non può quindi stipulare contrattiI contratti sono ancora più importanti nell'attività commerciale internazionale di quanto essi già lo siano. Date le diverse forme di legislazione e giurisprudenza, ma anche spesso le diverse concezioni del diritto, culturalmente condizionate, l'attenzione alla formulazione di contratti «buoni» non può quasi mai essere considerata sufficiente. Soprattutto per imprese meno esperte può rivelarsi utile l'impiego di contratti modello. a livello statale.

Public Pictures

Astrid Awards 2014: Bronze-Auszeichnung

Unser Aussenwirtschafts-Magazin «GO!» hat bei den Astrid Awards in der Kategorie «B2B» Bronze gewonnen.

Autor

Content Manager
+41 44 365 53 22

Ulteriori informazioni sul tema