Affiliato del mese

Affiliato del mese di gennaio 2020 - Penergetic Int. AG

Un successo sostenibile, anche nell’export

Penergetic International AG: un nome, un programma. La PMI esporta infatti i suoi prodotti in tutto il mondo. Grazie al suo approccio sostenibile e intelligente all’agricoltura, questa azienda del Canton Turgovia presenta ad oggi una notevole quota di export, pari al 95%. Com’è possibile? In questa intervista, il Co-CEO Cedric Wilhelm ci spiega le ragioni.

Penergetic Int. AG

La Penergetic International AG è stata fondata nel 2001 da Birgit e Robert Wilhelm. Oggi l’azienda è guidata dalla seconda generazione, ovvero dai due figli Ciril e Cedric Wilhelm. Il portafoglio prodotti comprende prodotti per terreno, piante, animali, compost, acqua e liquami. 
Insieme al suo team di ricerca in Brasile, l’azienda lavora costantemente allo sviluppo dei suoi prodotti distribuiti in oltre 35 Paesi. La commercializzazione, piuttosto complessa, è gestita da partner commerciali locali, che sostengono attivamente Penergetic nel suo impegno volto a promuovere un cambiamento positivo per le persone, gli animali e l’ambiente.

Signor Wilhelm, a quali valori si ispira la sua azienda?
Offriamo ai nostri clienti soluzioni sostenibili ed efficienti in termini di costi, per un’agricoltura orientata al futuro. In questo ambito è importante considerare, per quanto possibile, i vari nessi tra le catene di processo naturali in agricoltura e nell’ambiente. I nostri prodotti consentono di ottimizzare e attivare le risorse esistenti affrontando, per così dire, il problema alla radice anziché curando i singoli sintomi. In questo modo si ottengono tecniche di allevamento ottimizzate, colture ad alta resa, terreni fertili e un miglioramento dei liquami e del compost. Ne risulta non solo una migliore qualità dei prodotti, ma anche la possibilità per il cliente di aumentare in modo sostenibile il suo rendimento e l’economia della sua azienda.

Quali sono i principali mercati di esportazione di Penergetic e perché?
I principali mercati di esportazione sono Brasile, Canada, Asia e Bulgaria.
Il nostro mercato più importante è il Brasile, dove grazie a un solido partner locale siamo riusciti a raggiungere una quota di mercato dell’1% circa. In Canada, il nostro partner si occupa di distribuire l’intero portafoglio prodotti Penergetic. Abbiamo instaurato una collaborazione molto proficua nell’ambito dello sviluppo dei prodotti, che ci ha permesso, ad esempio, di sviluppare un prodotto per lo sciroppo d’acero e i bacini per il liquame che ora offriamo anche su altri mercati. Bulgaria: il nostro partner bulgaro si concentra su due prodotti Penergetic che sono importanti per il suo mercato. Grazie a un’intensa collaborazione siamo riusciti a introdurre nel Paese nuove tecnologie e pratiche, nonché a promuovere un’agricoltura sostenibile. Insieme abbiamo fondato nel 2012 la “FarmAcademy” con l’obiettivo di trasmettere agli agricoltori conoscenze e tecnologie. Asia: sul mercato asiatico proponiamo la maggior parte dei nostri prodotti animali. Vengono forniti principalmente ai mangimifici che incorporano il nostro prodotto “penergetic t” per animali nelle loro miscele di mangimi. Grazie alla competenza e alla reputazione del nostro partner, siamo in grado di portare i nostri prodotti in Thailandia, Vietnam, Indonesia e Malesia.

“Sono particolarmente fiero del fatto che la nostra PMI svizzera sia in grado di proporre i suoi prodotti in oltre 35 Paesi e contribuire attivamente a un’agricoltura sostenibile, intelligente e redditizia.” 

Quali esperienze positive o negative avete finora maturato nella vostra attività di export?
Con i nostri prodotti otteniamo risultati positivi e ragguardevoli e incontriamo persone entusiaste e interessanti provenienti dai Paesi più diversi, con le quali nascono nuove opportunità e partenariati. Inoltre, siamo sempre piacevolmente sorpresi dal fatto che i nostri prodotti siano in tutti i Paesi uno stimolo per ripensare i processi agricoli.
D’altra parte in agricoltura non c’è una costante, e ogni anno può accadere qualcosa di imprevisto. È già successo, ad esempio, che malattie epizootiche ci impedissero di esportare. Vi sono poi cause legate al clima che influenzano il potere d’acquisto degli utilizzatori. Abbiamo, inoltre, risentito di cambiamenti politici e/o economici in varie occasioni, soprattutto dopo il 2008/2009, soprattutto in Sud America. La ripresa dei mercati può richiedere molto tempo.

Di cosa siete particolarmente fieri?
Del fatto di essere una PMI svizzera in grado di proporre i suoi prodotti in oltre 35 Paesi e contribuire attivamente a un’agricoltura sostenibile, intelligente e redditizia. Siamo grati di poterci avvalere di partner commerciali entusiasti e innovativi che ci sostengono giorno dopo giorno. Per svolgere le varie operazioni con rapidità e in modo orientato alla soluzione possiamo contare su un team competente che ci offre il suo sostegno quotidiano. 

In che modo Switzerland Global Enterprise (S-GE) ha contribuito al vostro successo?
S-GE ci aiuta soprattutto sui mercati della Turchia, del Kenya e del Brasile. In Turchia abbiamo già organizzato diversi eventi insieme e ogni volta abbiamo potuto contare su una collaborazione molto professionale e su un’ampia rete. Anche in Kenya e Brasile S-GE ci fornisce supporto con grande competenza e soluzioni su misura. 

“Continueremo ad ampliare la nostra collaborazione con S-GE perché offre un grande valore aggiunto a una PMI come noi.”
 

Entrate anche voi a far parte della nostra esperta community d’export

Desiderate restare costantemente aggiornati in materia di internazionalizzazione, volete uno scambio di opinioni e di idee con esperti ed esportatori competenti e allo stesso tempo usufruire di offerte esclusive per gli affiliati? Entrate a far parte della nostra community dedicata all’export con oltre 2’300 affiliati.

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale