Affiliato del mese

«La tecnologia svizzera all’avanguardia individua perdite di gas in tutto il mondo grazie a S-GE»

Affiliato del mese di febbraio 2021 – Distran AG

S-GE (Switzerland Global Enterprise) ha fornito supporto a Distran, gruppo spin-off del PF di Zurigo per accedere al più grande gruppo polacco di raffinerie. Il risultato è stata la conferma di numerosi progetti. Le telecamere a ultrasuoni Distran vengono utilizzate per individuare le perdite di gas dai professionisti del settore petrolifero e del gas, dell’approvvigionamento energetico e chimico. Distran è inoltre fornitrice della NASA. Una delle sue telecamere è attualmente in uso a bordo della ISS per individuare le perdite della cabina verso lo spazio esterno.

Distran

Distran è un gruppo spin-off del PF di Zurigo fondato nel 2013. Il gruppo ha sviluppato le prime telecamere al mondo che consentono ai professionisti di vari settori industriali di individuare le perdite di gas da metri di distanza senza entrare in contatto con esso. Si tratta quindi di un prodotto che garantisce sicurezza per le persone e maggiore efficienza, rispettando allo stesso tempo l’ambiente. Gli obiettivi più importanti per il PF di Zurigo al momento in cui ha lanciato Distran consistevano nel fare ricerca scientifica riducendo l’impatto ambientale e garantendo la sicurezza delle persone. Le telecamere a ultrasuoni Distran vengono utilizzate dai professionisti del settore petrolifero e del gas, dell’approvvigionamento energetico e chimico. Il rilevamento delle perdite di gas avviene mediante gli ultrasuoni emessi nel punto in cui esse si verificano.

Sig. Perrodin, qual è l’idea di fondo della sua azienda?
Distran punta a superare i vincoli derivanti dall’ispezione industriale, per permettere una classificazione e un’assegnazione delle priorità appropriate relativamente a manutenzione e operazioni di riparazione, riducendo così l’impatto industriale causato dalle emissioni accidentali di gas nell’ambiente derivanti da perdite non rilevate e riducendo così drasticamente il livello di esposizione dei collaboratori ai gas. A questo proposito, le nostre telecamere sono in grado di rilevare qualsiasi tipo di perdita di gas da una distanza sicura. Ad esempio, il 3% del metano (gas serra) estratto va perso: si tratta di una perdita di 30 miliardi di dollari all’anno e un importante contributo al riscaldamento globale. Abbiamo sviluppato la nostra prima telecamera acustica nel 2013. Si trattava della prima telecamera al mondo di questo genere sviluppata in modo specifico per il rilevamento delle perdite di gas negli stabilimenti industriali. Abbiamo supportato la Fondazione svizzera per il clima e l’Ufficio federale dell’ambiente.

Quali sono i vostri principali mercati di esportazione e perché?
Essendo i nostri prodotti utilizzati negli stabilimenti industriali, quanto più è industrializzato il Paese, tanto più grande è il mercato. Ancora nel 2013, la Svizzera era il nostro principale terreno d’azione e di sviluppo dei nostri prodotti. Con clienti come Alstom e GE, siamo riusciti rapidamente a vendere in oltre 20 Paesi. I mercati principali sono l’Europa (principalmente Germania e Francia) e gli Stati Uniti. Siamo attivi anche nel Medio Oriente e in molti Paesi dell’Asia. In futuro intendiamo sviluppare ulteriormente le nostre attività in Europa, Nordamerica, Cina e Corea. Nel 2020 la nostra quota di mercato per le esportazioni si attestava attorno al 90% e l’anno prossimo questa percentuale dovrebbe aumentare ulteriormente.

“Senza il supporto di S-GE sarebbe stato molto più difficile e oneroso a livello di tempistiche, se non impossibile (a causa delle barriere linguistiche), accedere direttamente a questi mercati.”

Quali sono state le esperienze più istruttive durante il processo di internazionalizzazione?
Abbiamo scoperto che per noi l’internazionalizzazione è la chiave per il successo. Ci ha consentito l’accesso a segmenti di clientela non rappresentati nell’ecosistema industriale svizzero. Senza internazionalizzazione Distran non sarebbe stata in grado di crescere negli anni con questa rapidità.

Di cosa siete particolarmente fieri?
Nel corso degli anni, attori globali come Shell, GE, Roche, NASA o Air Liquide hanno puntato su di noi. Nonostante si tratti di una PMI svizzera, Distran fornisce alle grandi aziende la propria tecnologia avanguardistica per il rilevamento delle perdite di gas. Siamo tra l’altro molto fieri di essere fornitori della NASA. Una delle nostre telecamere è attualmente in uso a bordo della ISS per individuare le perdite della cabina verso lo spazio esterno. Attraverso le proprie reti, gli esperti della NASA erano alla ricerca di un metodo di rilevamento delle perdite di gas affidabile che potenziasse i metodi preesistenti. Il nostro distributore statunitense è riuscito a carpire l’attenzione della NASA e tra gli altri prodotti è stato testato anche il nostro, il quale è stato poi selezionato per l’utilizzo da parte degli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale durante le operazioni di manutenzione e le ricerche di perdite d’aria nei moduli ISS.

In che misura S-GE vi ha aiutato nella vostra strada verso il successo?
Ad esempio, S-GE ha fornito un ampio supporto a Distran affinché il gruppo entrasse nel mercato polacco. Michael Bronowski (Head of Swiss Business Hub Central Europe) e Katalin Dreher (Senior Consultant) ci hanno offerto supporto per accedere al più grande gruppo polacco di raffinerie. Il risultato è stata la conferma di numerosi progetti. Senza il supporto di S-GE sarebbe stato molto più difficile e oneroso a livello di tempistiche, se non impossibile (a causa delle barriere linguistiche), raggiungere questi mercati direttamente.
 

Entrate anche voi a far parte dell’export community

Desiderate restare costantemente aggiornati sui temi dell’internazionalizzazione, volete discutere con esperti ed esportatori competenti e allo stesso tempo beneficiare di esclusive offerte dedicate agli affiliati? Entrate a far parte della nostra export community con oltre 2’300 affiliati.

Link

Di più
Condividere
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale