Competenza

Chiarire a fondo i rischi di esportazione – anche nei mercati maturi

Dieter Gosteli, responsabile Corporates di AXA, spiega a cosa devono prestare attenzione le piccole e medie imprese quando fanno affari in Europa, negli Stati Uniti e in realtà analoghe.

Dieter Gosteli sa bene come devono tutelarsi gli esportatori svizzeri
Dieter Gosteli sa bene come devono tutelarsi gli esportatori svizzeri

In Svizzera una PMI su tre è assicurata con AXA, una delle compagnie assicurative leader per la clientela aziendale in Svizzera – Dieter Gosteli è responsabile del settore Corporates dal 2015 e conosce bene i rischi che i piccoli e medi esportatori svizzeri devono affrontare.

Se i mercati sono maturi, c’è meno bisogno di assicurarsi? Nient’affatto!

Certezza del diritto, trasparenza e una cultura cui è più facile accedere: questi sono dei vantaggi per le PMI svizzere che puntano sui mercati maturi. Quando però si tratta di individuare i rischi che vanno assicurati, la logica cambia.

“Il vostro rischio dipende da quello che fate realmente”, va subito al punto Dieter Gosteli.

Molte aziende sono attive nei mercati maturi soprattutto con prodotti ad alto contenuto tecnologico. Inoltre, in questi Paesi si tende a realizzare proprie sedi o persino siti produttivi, proprio in considerazione della loro importanza per l’economia d’esportazione svizzera.

Tuttavia, quanto più capitale investite, tanto maggiore è il vostro rischio – con un sito produttivo high-tech esistono considerevoli valori reali la cui assicurazione può essere di vitale importanza per un’azienda.

Nei Paesi emergenti e in via di sviluppo invece, le PMI svizzere sono spesso attive in modo meno incisivo. In tali Paesi i rischi finanziari potrebbero essere maggiori se un cliente per esempio non paga.

In linea generale, il pacchetto assicurativo necessario dipende quindi più dal modello di business internazionale di un’azienda e meno dalla destinazione di esportazione stessa. I prodotti principali che le aziende esportatrici acquistano da AXA sono pertanto soluzioni assicurative sulle cose e di responsabilità civile. Queste ultime rivestono una certa importanza soprattutto negli Stati Uniti, “il che è una particolarità tra i mercati maturi”, spiega Gosteli,

Analisi del rischio e protezione particolare per aziende di piccole dimensioni e alle prime armi

Alle aziende che non hanno ancora molta esperienza nell’export o alle piccole aziende, Gosteli consiglia di fare innanzitutto un’analisi completa del rischio. “Insieme ai nostri clienti controlliamo quali rischi sono di importanza determinante per loro, quali grandi danni possano provocare o quali di essi siano sostenibili da un’azienda”, spiega Gosteli.

A seconda del settore di attività le aziende più piccole non devono accollarsi necessariamente rischi minori rispetto alle grandi aziende:

Se costruite protesi per uso medico, è possibile che dobbiate far fronte a ingenti pretese, indipendentemente da quanti collaboratori o fatturato abbiate.

Oltre alle classiche assicurazioni danni e responsabilità civile, alle aziende più piccole egli consiglia di stipulare un’assicurazione del credito. Se la liquidità disponibile è limitata, i mancati pagamenti potrebbero diventare un problema serio.

Lo stesso vale per le sfide giuridiche. Le PMI dispongono per lo più di minori capacità giuridiche o strumenti finanziari per potersi permettere un’assistenza giuridica completa. Gosteli: “Con un’assicurazione di protezione giuridica noi possiamo fornirvi un supporto o, in casi estremi, assumerci i costi”.

I mercati maturi rimangono importanti per gli esportatori – richiedete una consulenza per tempo

Data l’elevata quota di mercato di AXA tra i clienti aziendali svizzeri, Gosteli possiede una buona panoramica dei mercati in cui sono attivi gli esportatori locali – egli è convinto che i mercati maturi continueranno a essere molto importanti. “È lì che succedono le cose!”, afferma. Non bisogna mai perdere di vista il fatto che:

I tassi di crescita di un’economia non dicono nulla sui possibili volumi d’affari.

Un mercato in via di sviluppo può raggiungere ad un livello basso, enormi tassi di crescita, ma il potenziale di business può rimanere ancora limitato – e viceversa, tra i mercati maturi succede che i tassi di crescita siano bassi, ma in termini quantitativi la crescita è ancora molto elevata.”

Questo tuttavia non significa che si debbano escludere i nuovi mercati emergenti – una possibilità per bilanciare per esempio le insicurezze politiche come l’imminente Brexit, che di certo non sarà innocua per l’economia britannica.

Molti economisti considerano la Cina a tratti già come un mercato maturo; ma Gosteli ritiene che dal punto di vista assicurativo, il Paese non possa essere ancora considerato tale. “Le assicurazioni sul posto non sono ancora così sviluppate come da noi in Europa; questo comporta per noi un carico amministrativo significativamente maggiore rispetto a quello che dovremmo sostenere in Germania o Francia, in fase di allestimento di una soluzione assicurativa con i nostri partner locali.”

Indipendentemente dalla scelta del mercato, Gosteli consiglia in generale di cercare al più presto possibile un dialogo con gli esperti– con l’intento di tutelarsi dai rischi esistenti e di preparare a fondo l’entrata nel mercato estero. In futuro questo succederà sia nei mercati maturi sia in quelli emergenti.

AXA

Circa due milioni di clienti in Svizzera si affidano ad AXA, puntando sulla sua esperienza e consulenza in fatto di assicurazione di persone, cose, responsabilità civile e vita e di previdenza professionale e sanitaria. L’assicurazione svizzera leader è un’azienda dinamica con una visione ambiziosa: creare ampi margini d’azione per i clienti per quanto riguarda sicurezza finanziaria e assicurare una vita senza preoccupazioni – con processi digitali semplici e prodotti e servizi innovativi in settori di vita importanti come mobilità, abitazione o imprenditoria. I circa 4’400 collaboratori e collaboratrici e i 2’800 colleghi e colleghe in tutta la Svizzera costituiscono la maggiore rete di distribuzione attraverso oltre 300 uffici, giorno dopo giorno. AXA Svizzera fa parte del Gruppo AXA e nel 2018 ha conseguito un volume d’affari di CHF 11 milioni.

 

Esportare nei mercati maturi

Volete sondare le vostre opportunità di business nei mercati maturi senza alcun vincolo? Contattate oggi stesso Monica Zurfluh, Head of S-GE Southern Switzerland, e discutete con lei del vostro progetto di export. Switzerland Global Enterprise vi offre una prima consulenza Paese gratuita e su richiesta realizza analisi di mercato e della concorrenza approfondite, inoltre vi informa sulle disposizioni giuridiche.

Ulteriori informazioni

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale