Export Knowhow

DDP versus DAP: chiarimento dei termini

Gli Incoterms definiscono le regole nell’ambito del commercio internazionale. Negli Incoterms 2010, attualmente in vigore, sono definite undici diverse condizioni. Per l’e-commerce sono però solo due quelli rilevanti: DDP e DAP. Quali aspetti devono conoscere i rivenditori svizzeri al riguardo?

DDP o DAP? Che cosa devono sapere i rivenditori online svizzeri?
DDP o DAP? Che cosa devono sapere i rivenditori online svizzeri?

Logistica e sdoganamento sono collegati tra di loro: DDP versus DAP

Per una migliore comprensione di base, desidero in primo luogo soffermarmi sul termine di “Incoterms”. Si tratta di un termine conosciuto nel commercio tradizionale: gli Incoterms definiscono le regole, rispettivamente le modalità di pagamento e di fornitura nel commercio internazionale. Attualmente esistono undici diversi Incoterms (Incoterms 2010). Due di essi sono importanti per l’e-commerce: DDP e DAP.

DAP sta per Delivery at place (reso al luogo di destinazione): ma cosa significa?

Per un invio mediante DAP il venditore è responsabile della fornitura della merce inclusi i costi di trasporto fino al luogo definito dall’acquirente. Sono espressamente esclusi i costi per l’esecuzione di tutte le formalità all’importazione richieste, le quali vengono assunte dall’acquirente, perciò tutte le imposte legate all’importazione nel Paese di destinazione devono essere prelevate tramite l’acquirente, rispettivamente il destinatario.

Che cosa significa ciò per il cliente estero? Quando l’IVA e/o il dazio superano la franchigia, devono essere pagate tutte le tasse al prelievo dell’invio presso il luogo di destinazione. Se il destinatario dell’invio non è presente o se l’importo pendente non può essere corrisposto verrà lasciato un invito per prelevare la spedizione.

Attenzione: se al momento dell’ordinazione nello shop online non comunicate chiaramente di utilizzare il DAP, farete arrabbiare i vostri clienti a causa dei dazi doganali.

DDP – Deliverded Duty Paid

Per una spedizione mediante DDP (Delivered Duty Paid / reso sdoganato) il venditore che spedisce in un Paese si fa carico di tutte le spese di trasporto fino a luogo di destinazione concordato e in tal senso si occupa dell’espletamento di tutte le formalità in questione nonché oltre a tutti i costi versa anche i dazi all’importazione. Dal punto di vista dei contenuti, DDP corrisponde a DAP più lo sdoganamento e il versamento delle tasse. Che cosa significa ciò per il cliente estero? Al ricevimento della spedizione non deve pagare più niente, la merce viene consegnata come una spedizione nazionale. Mediante questa variante, lo speditore fa sdoganare nell’UE la merce da un partner come ad esempio Asendia. Successivamente non si applicano ulteriori dazi e neppure l’IVA.

Asendia

Nel settore dell’e-commerce ci avvaliamo del know-how di esperti in determinati ambiti. L’autore del presente articolo, Fabian Baumberger, è responsabile delle soluzioni e-commerce presso Asendia, una joint venture tra la francese La Poste e La Posta svizzera che offre soluzioni di invio standardizzate e personalizzate per corrispondenza pubblicitaria, commerciale, merci di piccole dimensioni nonché giornali.

Accedere a nuovi mercati grazie all’e-commerce

Volete crescere nei mercati internazionali? Switzerland Global Enterprise fornisce supporto con informazioni concrete, una consulenza competente e una rete globale di esperti. Contattate la nostra consulente Alexandra Schiller per ottenere consigli sul tema dell’e-commerce e dell’accesso all’internazionalizzazione.

Contatto

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale