Export Knowhow

Grande potenziale per le PMI svizzere nei Paesi nordici

Vicinanza culturale, una buona infrastruttura ed elevato potere d’acquisto: sono molti i fattori che indicano buone possibilità di successo per le aziende svizzere che scelgono di puntare sui Paesi nordici. Il nostro esperto dei Paesi nordici Michael Kühn spiega di cosa bisogna tenere in considerazione.

Piazza nella città vecchia di Stoccolma

I mercati nordici sono caratterizzati da percorsi logistici sviluppati, una buona infrastruttura, uno svolgimento efficiente delle pratiche doganali e un livello dei prezzi piuttosto elevato rispetto all’UE. Il potere d’acquisto elevato è un fattore positivo per i prodotti svizzeri, tendenzialmente costosi. Inoltre, il tema dell’innovazione ricopre un’importanza elevata, simile a quella che riveste in Svizzera. Secondo Michael Kühn anche la vicinanza culturale e le ridotte barriere linguistiche sono elementi favorevoli a un ingresso su questi mercati. Nei Paesi nordici, infatti, l’inglese fa parte della formazione scolastica di base, per cui il livello delle competenze linguistiche è generalmente molto alto.

Svezia: un buon punto di partenza nei Paesi nordici

«Per le aziende svizzere, il mercato d’esportazione più importante e più grande al Nord è sicuramente la Svezia

L’esperto di S-GE è convinto del fatto che, per avere un successo di lungo periodo in questi mercati, le aziende svizzere interessate debbano essere regolarmente presenti in loco. Non si può fare tutto per telefono o via e-mail. “Nonostante la Svezia sia già di per sé un buon punto di partenza, bisognerebbe prendere in considerazione la possibilità di avere presenze o rappresentanze locali. Anche al Nord, ci sono sensibilità diverse tra i vari Paesi, che non bisogna sottovalutare, oltre alle seppur ridotte barriere linguistiche, che restano tuttavia comunque presenti.”

Particolarmente interessanti per IT e beni di consumo

La situazione è particolarmente favorevole per i settori dell’IT e dei beni di consumo: “Come in Svizzera, anche nei Paesi nordici il movimento delle start-up e delle innovazioni tecnologiche è molto forte. Vediamo perciò un grande potenziale in tutto il mercato dell’IT per gli operatori svizzeri. I consumatori hanno un potere d’acquisto elevato e sono consapevoli dell’importanza di una produzione sana e sostenibile a marchio Bio, per cui anche le aziende svizzere del settore delle derrate alimentari e dei cosmetici possono trarre benefici da questo mercato.” Kühn vede dei vantaggi anche per l’industria, che potrebbe costruire numerose relazioni di lungo termine.

Forte concorrenza

Nonostante tutte le condizioni generali positive, anche nei Paesi nordici le PMI svizzere interessate devono analizzare bene il mercato prima di intraprendere quest’avventura. Una delle conseguenze dell’interessante situazione di mercato, infatti, è una concorrenza molto serrata. Oltre alle aziende locali, nella maggior parte dei settori è presente un gran numero di attori internazionali, provenienti sia dagli altri Paesi nordici sia dalla Germania. È quindi una buona idea effettuare all’inizio un’analisi di mercato basata su dati affidabili.

Esportare nei Paesi nordici? Scoprite ora il vostro potenziale mercato target con un’analisi di mercato

Kühn riassume così la situazione di partenza per le aziende svizzere: “Credo che il maggiore ostacolo sia rappresentato dai mercati già fortemente saturi, quindi dalla grande concorrenza presente nella regione. Di ostacoli culturali, normativi o logistici praticamente non ce ne sono. Da un lato perché Svezia, Danimarca e Finlandia sono nell’UE, dall’altro perché la Svizzera ha un accordo di libero scambio anche con Norvegia e Islanda nell’ambito dell’Associazione europea di libero scambio (AELS).”

Il modello distributivo ideale dipende dal settore

Il modello distributivo varia da settore a settore. Tuttavia un partner di distribuzione è per lo più il canale migliore per mettere piede sul mercato. In alcuni casi si può scegliere di avere un partner centrale in Svezia o in Danimarca, ma per Kühn è meglio averne uno proprio in ogni Paese. Grazie ad una comunicazione relativamente semplice, però, può anche essere facile lavorare direttamente con i clienti in loco. Questo comporta senza dubbio un maggiore impegno logistico e amministrativo in Svizzera, ma consente di risparmiare il margine di un distributore.

Partire sul mercato con un partner affidabile

Secondo Kühn, la maggior parte delle aziende entra sul mercato con un partner locale: “Una presenza propria con un’affiliata è importante per le aziende che vogliono operare nel settore degli appalti pubblici, delle infrastrutture o dei servizi. Altrimenti, la variante migliore e più conveniente dal punto di vista dei costi è di solito una rappresentanza tramite un’azienda locale o il contatto diretto con i clienti.”

Vi aiutiamo a trovare il partner commerciale adatto

Per trovare il partner commerciale giusto nei Paesi nordici, le aziende svizzere hanno varie opzioni. Su Internet si trovano molte informazioni sui settori e sulle imprese. Laddove però non si possa fare a meno di un’analisi più approfondita, Kühn raccomanda i servizi di S-GE: “Con il nostro Trade Point Nordics, che da Stoccolma segue tutta la regione, e con i nostri numerosi partner locali, offriamo un supporto prezioso in tutti i Paesi nordici. Le PMI svizzere possono fare affidamento completo sulla pluriennale esperienza di S-GE soprattutto per le analisi di mercato e per l’intermediazione di contatti con clienti, partner di distribuzione e altri decision maker.”

Esportare nei Paesi nordici

Volete conoscere senza impegno le vostre opportunità commerciali nei Paesi nordici? Mettetevi subito in contatto con il vostro riferimento nella Svizzera italiana Monica Zurfluh, Head S-GE Southern Switzerland, e discutete con lei il vostro progetto di esportazione. Noi di Switzerland Global Enterprise offriamo una prima consulenza Paese gratuita e, su richiesta, realizziamo analisi dettagliate di mercato e sulla concorrenza, vi offriamo sostegno nella ricerca del partner commerciale adatto e forniamo chiarimenti sugli aspetti legislativi.

Contattare

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale