Global Opportunities

Boom dei droni in Cina: chance per PMI e startup svizzere

Negli ultimi anni l’industria dei droni, nota in Cina anche come industria degli UAV (Unmanned Aerial Vehicle), è stata protagonista di una rapida espansione dovuta all’impiego sempre più sostenuto di velivoli teleguidati. Questo sviluppo offre varie e concrete opportunità di business per le aziende svizzere produttrici di droni, che offrono soluzioni high-tech molto interessanti. Scoprite qui come beneficiare di queste opportunità e partecipate alla Swiss Innovation Week 2019: Home of Drones a Pechino.

Un drone sullo sfondo di una città

Per presentare gli interessanti settori legati ai droni e aiutare le aziende svizzere produttrici di droni a trovare investitori e partner economici in Cina, l’Ambasciata svizzera a Pechino organizza l’evento Swiss Innovation Week 2019: Home of Drones a Pechino (12-14 giugno 2019).

Partecipate al più grande evento organizzato dell’Ambasciata svizzera quest’anno e contribuite a configurare e a promuovere l’immagine della Svizzera come Paese più innovativo del mondo!

Politiche e supporto normativo da parte del governo cinese

Secondo le linee guida UAV pubblicate dal Ministero cinese dell’industria e dell’informazione tecnologica (MIIT), il ministero ha deciso di definire e rivedere oltre 200 norme nella ricerca, produzione, applicazione e sicurezza dei droni civili.

La Cina mira al decollo della sua industria UAV fino al raggiungimento di 27 miliardi di dollari di output totale entro il 2025. Per il settore infatti si prevede una crescita annua del 40% entro il 2020 e del 25% per gli anni successivi.

A luglio 2017 il Consiglio di Stato della Cina ha emanato il piano di sviluppo “New Generation Artificial Intelligence AI”, con l’intento di far diventare la Cina leader mondiale nel settore entro il 2030. Lo sviluppo dell’intelligenza artificiale ha raggiunto il livello di una strategia nazionale. L’UAV è uno dei settori focus.

Le linee guida strategiche di cui sopra invitano allo sviluppo di UAV a uso commerciale e privato, nonché di imbarcazioni a pilotaggio remoto. Al contempo, invitano a sviluppare sistemi di servizi professionali come l’identificazione di test, la valutazione e la concorrenza, nonché il miglioramento delle misure di gestione dello spazio aereo e delle acque.

Nel 2018, il Ministero cinese dell’industria e dell’informazione tecnologica (MIIT) ha pubblicato un rapporto settoriale sugli UAV civili nel Paese. In tale rapporto si evince che la Cina esercita un ruolo di leader a livello mondiale nella produzione di UAV per uso privato e che in futuro il ministero promuoverà una gestione unificata a livello nazionale del settore, rafforzerà il suo vantaggio competitivo e supporterà diversi produttori mondiali leader di droni entro il 2020.

Le città e i settori cinesi che puntano sui droni

  • Con un’economia che ha un tasso di crescita del 6,5% e una densità geografica estremamente diversificata, la Cina offre il mix perfetto di ambienti di consegna urbani e rurali che permette di sfruttare al meglio le consegne con drone.
  1. JD.Com, il secondo più grande rivenditore online della Cina, ha creato, nel 2017, una rete di consegne mediante drone che copre 100 Paesi rurali mediante 40 aeromobili senza piloti a bordo.
  2. SF Express, probabilmente il leader a livello internazionale nelle consegne con drone, è diventato di recente la prima azienda con una licenza di operatore di droni in Cina e offre una gamma di consegne senza pari al mondo.

Con uno stimato 80% di consegne ai consumatori rientrante nella categoria di alto valore e peso ridotto, i droni saranno ben presto una forza dirompente nelle consegne dell’ultimo miglio in Cina.

  • Ad agosto 2018, nella zona industriale di Jinshan a Shanghai è stato aperto la prima struttura in Cina che consente ai droni di effettuare applicazioni e testing multifunzionali. Il distretto di Jinshan a Shanghai è diventato presto terreno fertile per la ricerca, lo sviluppo e il testing di sistemi aerei a pilotaggio remoto in Cina. Questa base testimonia la portata degli investimenti del governo cinese nell’industria dei droni.
  • Il governo di Taizhou nella provincia dello Zhejiang sta creando una città incentrata sul settore UAV per lo sviluppo della sua industria di aviazione locale. Questa caratteristica città ha un sistema di produzione ben affermato con oltre 20 aziende che si stanno specializzando in settori connessi all’aviazione. E il piano cittadino in ambito UAV è compreso anche nel “XIII piano quinquennale” dell’industria dell’aviazione dello Zhejiang.
  • Secondo l’associazione industriale di settore di Shenzhen, nel 2017 la produzione cinese di droni civili ammontava a RMB 11 miliardi (USD 1,6 miliardi), con un aumento del 67% annuo, di cui l’80% prodotto a Shenzhen. La città sta diventando l’hub mondiale di un’industria, quella dei droni, in continua crescita. Lo Shenzhen Economic Daily ha affermato che le esportazioni UAV di Shenzhen nella prima metà del 2018 hanno superato quota 600’000. Il governo di Shenzhen ha anche precisato che Shenzhen dovrebbe essere più aperta e fornire un maggior supporto all’industria dei droni oltre che creare un equilibrio tra sicurezza e promozione di sviluppo di questo settore.

Opportunità per le PMI e le startup svizzere

L’innovazione è insita nello spirito svizzero e le aziende svizzere produttrici di droni beneficiano di questo spirito per conquistare il mercato. L’industria UAV non produce solo droni, ma anche applicazioni e software per droni.

Attualmente, più di 2’500 persone in oltre 80 imprese in Svizzera lavorano in questo settore. Gli innovativi software e applicazioni svizzeri possono contribuire a posizionare la Nazione rossocrociata come precursore nello sviluppo di droni specializzati, soprattutto per l’uso commerciale degli UAV.

Nel mercato dei droni commerciali la Cina è già molto ben sviluppata per quanto riguarda la produzione dei pezzi di ricambio, la produzione di droni, i negozi di e-commerce e offline, nella formazione e nei servizi di manutenzione. Tuttavia, l’industria dei droni svizzera continua a detenere la posizione di leadership al mondo e le principali PMI e startup svizzere avranno di certo grandi opportunità in settori specifici del mercato dei droni cinesi, per esempio:

Sensori e analisi

Attualmente, la maggior parte dei droni per i consumatori montano alcuni elementi di operatività autonoma, ma richiedono comunque il controllo umano a diversi livelli. Le funzioni autonome sono basate particolarmente sui sensori, i quali devono essere superveloci, non sfocati e presentare un dinamismo molto elevato in condizioni di bassa e di altissima luminosità. I droni svizzeri sono già dotati di questa tecnologia, e a ciò si aggiunge il fatto che l’industria dei sensori svizzera ha una grande reputazione che potrebbe aiutare l’industria cinese in questo ambito. Inoltre, gli scienziati stanno sviluppando l’analisi IA: è già disponibile una piattaforma basata sull’intelligenza artificiale, la prima piattaforma di analisi geospaziale che consente ai fornitori di servizi professionali di mappatura con droni di usufruire del potere dell’apprendimento approfondito senza dover essere dotati di abilità di programmazione.

Ispezione industriale

Alcuni droni svizzeri hanno funzioni tali da poter essere utilizzati nel settore industriale, per esempio nell’ambito delle sostanze chimiche, del petrolio, di elettricità o canalizzazione. Possono raggiungere aree inaccessibili, riducendo non solo i costi ma anche i rischi di incidenti – per non menzionare i luoghi difficili da raggiungere, fornendo informazioni precise su possibili spaccature, corrosione o altri danni meteorologici, dovuti da fenomeni naturali o da sostanze chimiche. In Cina sono numerosissime le infrastrutture o le strutture industriali che si prestano a questo tipo di utilizzo e c’è inoltre un desiderio sempre maggiore di applicare standard sicuri per i collaboratori. Questi droni svizzeri beneficiano quindi un mercato piuttosto grande e la domanda di tale tecnologia mostra un andamento promettente. Shanghai Municipal Investment Water (Group) Co., Ltd sta già utilizzando droni svizzeri per ispezionare le condutture sotterranee urbane dell’acqua di scarico.

Difesa, sicurezza e gestione del traffico

I droni svizzeri sono ampiamente utilizzati nel settore della difesa, sicurezza e gestione del traffico. Prendiamo ad esempio le forze di polizia, in particolare le sezioni specializzate nelle azioni contro i sequestri di persona e il terrorismo non solo in Europa e America, bensì anche in Cina. Alcune stazioni di polizia cinesi hanno già cominciato a impiegare i droni svizzeri. Essi possono rivestire un ruolo importante nella gestione del traffico, soprattutto durante le vacanze, le festività o i grandi eventi. Grazie alle eccellenti prestazioni della tecnologia svizzera, i droni svizzeri potrebbero essere nella lista della spesa del governo cinese o delle aziende cinesi.

Ad alta quota

I droni svizzeri stanno lavorando su diversi progetti legati ai dati territoriali nel settore della pianificazione urbana e rurale, guardando verso città configurate meglio e contribuendo alla risoluzione di problemi come la deforestazione e le malattie dei raccolti. Per esempio, i droni in Namibia lavorano con la tecnologia dell’intelligenza artificiale per contare gli animali selvatici in modo più efficace. In Cina esistono molti settori con un certo potenziale, per esempio il monitoraggio agricolo o ambientale, che potrebbero utilizzare i droni svizzeri nel loro lavoro e beneficiare della tecnologia e dell’esperienza svizzera per identificare i terreni soggetti agli smottamenti.

Divertimento 

Le aziende svizzere produttrici di droni vantano un ottimo know-how a livello di controllo e operatività in spazi chiusi per grandi eventi e prestazioni, soprattutto con un elevato numero di droni contemporaneamente. Oggi, il mercato dei droni civili è in fortissima espansione e sempre più dispositivi vengono sviluppati per un’applicazione in ambito sportivo, artistico e commerciale, ambiti in cui la Cina dispone altresì di una grande domanda di mercato. Al gala di Capodanno 2019 della CCTV (China Central Television) ha contribuito anche un’azienda svizzera, un’ulteriore prova dell’interesse suscitato dalla tecnologia dei droni svizzera.

Settore umanitario

Attualmente, sempre più droni vengono utilizzati in occasione di catastrofi, molti per portare aiuto e per coadiuvare gli sforzi di sviluppo sostenibile. L’uso più frequente dei droni in ambito umanitario è la mappatura, il monitoraggio, la fornitura di approvvigionamento e medicine e attività di ricerca e salvataggio. Le aziende svizzere produttrici di droni che utilizzano i loro prodotti in ambito umanitario necessitano dell’esperienza e della capacità di analizzare grandi volumi di immagini aeree. I droni svizzeri vengono già utilizzati nel settore umanitario. Possono ad esempio collaborare con vigili del fuoco, rappresentanti di compagnie di assicurazioni per verificare i danni, accedere a edifici dopo un incendio o un terremoto per valutare le condizioni e il danno. In particolare con lo sviluppo delle reti neurali artificiali in Svizzera, i droni possono avere capacità di autoapprendimento permettendo loro di svolgere i loro compiti in tempi rapidi sulla base di esempi.

Swiss Innovation Week 2019: Home of Drones – Partecipate

Date le proficue relazioni bilaterali Svizzera-Cina nel settore dell’innovazione, la seconda edizione di Swiss Innovation Week (SIW 2019) si svolgerà il 12-14 giugno 2019 presso l’Ambasciata svizzera a Pechino e quest’anno sarà incentrata sui droni!

Tutte le PMI e startup svizzere attive in settori come la gestione del traffico, l’analisi, i sensori, l’ambito umanitario, la propulsione solare, i sistemi di volo, l’esplorazione, il divertimento e altri sono invitate a partecipare.

Questo evento offre un’opportunità unica per le aziende svizzere dei droni di acquisire prestigio e visibilità e di incontrare i potenziali investitori e partner di business cinesi.

Partecipate al più grande evento organizzato dell’Ambasciata svizzera quest’anno e contribuite a configurare e a promuovere l’immagine della Svizzera come Paese più innovativo del mondo! Contattate Monica Zurfluh, Head of S-GE Southern Switzerland.

Contatto

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale