Novità

Gli Stati dell’AELS firmano un accordo di libero scambio con l’Ecuador

Il 25 giugno 2018, in occasione della riunione ministeriale dell’AELS tenutasi a Saudarkrokur, in Islanda, il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann ha firmato insieme ai suoi omologhi di Islanda, Liechtenstein e Norvegia un accordo di libero scambio con l’Ecuador. Da parte dell’Ecuador l’accordo è stato firmato dal ministro del commercio estero Pablo Campana Sáenz. L’accordo consentirà di rafforzare le relazioni economiche e commerciali tra gli Stati dell’AELS (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera) e l’Ecuador.

Quito - capitale dell'Ecuador
Quito - capitale dell'Ecuador

L’accordo di libero scambio con l’Ecuador copre diversi settori. Migliora l’accesso al mercato e la certezza giuridica per lo scambio di merci (prodotti industriali e prodotti agricoli), lo scambio di servizi, gli investimenti e gli appalti pubblici. Disciplina inoltre la protezione della proprietà intellettuale, la riduzione degli ostacoli non tariffari, anche in materia sanitaria e fitosanitaria, la concorrenza, l’agevolazione degli scambi nonché il commercio e lo sviluppo sostenibile.

Gli Stati dell’AELS beneficeranno dell’eliminazione dei dazi doganali per tutti i prodotti industriali a partire dall’entrata in vigore dell’accordo o al termine dei periodi transitori. L’Ecuador accorda inoltre riduzioni o soppressioni di dazi doganali sui prodotti agricoli d’esportazione rilevanti per la Svizzera.

L’Ecuador presenta un potenziale di crescita importante, di cui gli operatori svizzeri potranno usufruire maggiormente grazie a questo accordo. Nel 2017 era il sesto partner commerciale della Svizzera in ordine d’importanza in Sudamerica.

L’accordo con l’Ecuador consentirà agli Stati dell’AELS di rafforzare le relazioni economiche e commerciali con questo partner e di evitare eventuali discriminazioni sul mercato ecuadoriano dovute all’accordo di libero scambio tra l’Ecuador e l’UE, entrato in vigore il 1° gennaio 2017.

Exportieren aus der Schweiz

Haben Sie Fragen zu Freihandelsabkommen, Exportpapieren und Warenursprung? Kontaktieren Sie unser ExportHelp-Team. Innert 24 Stunden erhalten Sie eine Rückmeldung und Recherchen bis zu einer Stunde Aufwand sind kostenlos.

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale