Novità

Roche porta la Svizzera ai massimi livelli per quanto riguarda i brevetti

Non c’è Paese in Europa in cui, nel 2018, siano stati presentati tanti brevetti in rapporto al numero di abitanti come in Svizzera. È quanto emerge in un rapporto dell’Ufficio europeo dei brevetti. Titolare della maggior parte delle domande di brevetto svizzere è Roche, gigante dell’industria farmaceutica con sede a Basilea.

Collaboratrice Roche durante il sequenziamento del gene
Immagine: Roche

Lo scorso anno in Svizzera sono stati depositati 956 brevetti per milione di abitanti. Questo porta il Paese elvetico in una posizione leader in Europa in questo ambito. Al secondo posto troviamo i Paesi Bassi, la Danimarca e la Svezia, con circa 400 domande per milione di abitanti ciascuno, seguiti da Germania e Finlandia, con 300 brevetti depositati per milione di abitanti. Sono questi i dati che emergono da un rapporto dell’Ufficio europeo dei brevetti (UEB) di Monaco di Baviera.

Rispetto all’anno scorso, le domande di brevetto della Svizzera depositate presso l’UEB nel 2018 sono aumentate del 7,8 %, raggiungendo il numero totale di 7’927. Si tratta di un tasso di crescita doppio rispetto alla media dell’UE, che si assesta al 3,8 %.

La maggior parte dei brevetti della Svizzera è stata depositata dal gruppo farmaceutico Roche (651 domande). Quest’azienda risulta così leader già per la quarta volta di fila. Al secondo posto troviamo ABB (571), seguita da Nestlé (382) e Novartis (305). Tra i 25 soggetti che in Svizzera presentano il maggior numero di brevetti vi sono anche tre università: il Politecnico federale di Zurigo (ETH) ha raggiunto il tredicesimo posto con 80 registrazioni, il Politecnico federale di Losanna (EPFL) ha ottenuto il diciassettesimo con 66 registrazioni, mentre l’Università di Zurigo ha raggiunto la ventunesima posizione con 55 registrazioni.

Nel confronto internazionale, è Siemens ad aver presentato il maggior numero di brevetti. In questa classifica, Roche è si attesta alla posizione 24, ABB alla posizione 35 e Nestlé alla posizione 49. Nel settore della biotecnologia, Roche detiene tuttavia il titolo di leader a livello mondiale.

«Nell’ambito della registrazione di brevetti, nel 2018 la Svizzera ha fatto registrare un forte crescita. A questo riguardo, nei dati in rapporto al numero di abitanti la Svizzera spicca nettamente rispetto agli altri stati europei», è quanto afferma il presidente dell’UEB António Campinos, citato in un comunicato apparso su moneycab.ch. «La continua crescita nel numero di registrazioni di brevetti in questo Paese è la misura del suo eccezionale potenziale di innovazione», continua Campinos.

La continua crescita nel numero di registrazioni di brevetti in questo Paese è la misura del suo eccezionale potenziale di innovazione

Download foglio informativo: La Svizzera come perno centrale per la ricerca e lo sviluppo

Manuale per investitori

Il nostro manuale contiene informazioni sui principali vantaggi della Svizzera come piazza economica nonché sul clima attuale per gli investimenti, sui costi di produzione, le tasse, l’infrastruttura e le nuove tecnologie, i finanziamenti e le questioni di carattere giuridico.

Download

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale