Novità

In Polonia sorgerà un nuovo aeroporto di grandissime dimensioni

I lavori di pianificazione dell’aeroporto centrale tra Varsavia e Lodz proseguono. Il nuovo mega aeroporto permetterà un flusso di 45 milioni di passeggeri nella prima fase e successivamente di fino 100 milioni all’anno e diventerà uno del più grandi d’Europa.

In Polonia nascerà un nuovo aeroporto di grandissime dimensioni
In Polonia nascerà un nuovo aeroporto di grandissime dimensioni

Il grande aeroporto “hub di trasporto centrale” tra Varsavia e Lodz sarà terminato secondo i progetti nel 2027. L’aeroporto CPK (in polacco Centralny Port Komunikacyjny) attualmente è l’unico aeroporto previsto in Europa che sarà costruito da nuovo.

Nuovo hub nella regione

Il governo polacco prevede costantemente un aumento del numero dei passeggeri. Nel 2017 tutti gli aeroporti polacchi insieme hanno avuto un afflusso di circa 40 milioni di passeggeri e il tasso di crescita è stato superiore al 10%. Grazie a questo progetto, la Polonia vuole diventare un hub per voli a lungo raggio nell’Europa centro orientale.

Secondo l’agenzia d’informazioni Bloomberg la prima parte del progetto costerà circa 35 miliardi di PLN (9 miliardi importo convertito in CHF). Il viceministro delle infrastrutture Mikolaj Wild si è espresso molto positivo sulle opportunità di finanziamento. Il fondo di sviluppo polacco (PFR) nonché il fondo alle infrastrutture e le banche sono particolarmente interessate a questo progetto, secondo Wild.

Primi progetti di rinomati architetti

Rinomati architetti britannici e irlandesi sono stati invitati a preparare i loro progetti per l’aeroporto. I primi sono stati presentati al pubblico alla fine di luglio. Nei prossimi mesi è prevista la scelta di un partner strategico, ovvero di un’azienda internazionale con esperienza negli investimenti nei settori progettazioni, costruzione e management degli aeroporti di transfer. All’inizio dell’anno prossimo sarà commissionato un piano generale. In esso, tra le altre cose, sarà presentato lo sviluppo previsto dell’aeroporto dei prossimi dieci anni, le previsioni di traffico aereo, le dimensioni precise dell’infrastruttura prevista, i lavori realizzati e un modello di business dettagliato dell’investimento.

Grande potenziale di crescita

L’investimento nel nuovo aeroporto ha superato il test degli investitori privati, che è stato condotto da un’impresa di consulenza indipendente. Il documento ha definito, tra le altre cose, i parametri fondamentali dell’investimento e ha verificato gli argomenti economici per la costruzione. I risultati dei dati hanno mostrato la redditività della costruzione dell’aeroporto CPK per un potenziale investitore privato: la presunta rendita è superiore al 10%. Questo test ha mostrato che la costruzione dell’aeroporto è giustificata dal punto di vista economico e dimostra la redditività dal punto di vista di un potenziale investitore privato. Secondo il rapporto di PwC di aprile di questo anno, il mercato del trasporto aereo polacco dispone di uno dei maggiori potenziali di crescita in tutt’Europa. Secondo uno studio di Baker McKenzie e Polityka Insight di maggio 2019, la costruzione dell’hub centrale di trasporto può fornire alla Polona una crescita del PIL compresa tra il 4 e il 7%. Secondo stime del Ministero delle infrastrutture, la costruzione dell’aeroporto creerà complessivamente quasi 150’000 posti di lavoro, tra cui circa 40’000 nelle immediate vicinanze del nodo autostradale e circa 110’000 saranno nei settori collegati all’edilizia e agli investimenti.

Grandi investimenti nell’infrastruttura ferroviaria

Il nuovo aeroporto dovrà essere raggiungibile in treno da ogni parte del Paese. Ciò significa che saranno costruite o modernizzate numerose linee ferroviarie. Il programma prevede complessivamente 10 linee che collegheranno tutte le regioni polacche con il nuovo aeroporto. Complessivamente saranno realizzati 1’600 km di nuovi binari. In fondo a questo articolo trovate una panoramica delle linee nuove o modernizzate.

Sulle nuove linee circoleranno anche nuovi treni. Si stima che entro il 2029 serviranno circa 130 nuovi veicoli a rotaia per servire il nuovo aeroporto CPK. Presto verrà sottoscritto un contratto con Stadler Rail per la fornitura di 12 nuovi treni con cui i passeggeri potranno recarsi all’aeroporto.

Richiesto il know-how estero

Secondo il Ministro Wild, il governo polacco vuole invitare anche esperti dall’estero per questo progetto. Le aziende polacche dispongono di know-how e referenze limitate per la costruzione di un oggetto talmente complicato, nonché per la sua gestione successiva. Questo mega progetto offre opportunità per le imprese svizzere che operano nel settore delle attrezzature per aeroporto o delle infrastrutture.

Esportare in Polonia

Volete sondare senza vincoli le vostre opportunità di business in Polonia? Mettetevi subito in contatto con Monica Zurfluh e discutete con lei del vostro progetto di export. Switzerland Global Enterprise vi offre una prima consulenza Paese gratuita, realizza su richiesta analisi di mercato e della concorrenza dettagliate, vi supporta nella ricerca del giusto partner commerciale e vi fornisce chiarimenti sulle disposizioni giuridiche.

Contatto

Nuovi investimenti nelle linee ferroviare con la costruzione dell'aeroporto CPK

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale