Novità

Indice di percezione della corruzione 2019: panoramica su 180 Paesi

Secondo l’indice 2019 di percezione della corruzione (CPI) pubblicato da Transparency International, più di due terzi dei Paesi, comprese molte delle economie più avanzate, stanno vivendo una fase di stagnazione o hanno fatto passi indietro nel loro impegno nella lotta alla corruzione. Scoprite di più sull’indice in 180 Paesi.

Corruzione

Paesi in cui le elezioni e finanziamenti dei partiti politici sono inclini a indebite influenze da interessi acquisiti sono meno abili nella lotta alla corruzione, secondo l’analisi dei risultati.

“La frustrazione per la corruzione del governo e la mancanza di fiducia nelle istituzioni manifestano la necessità di una maggiore integrità politica, afferma Delia Ferreira Rubio, presidente di Transparency International.

L’indice di percezione della corruzione – aspetti in evidenza

L’indice CPI analizza 180 Paesi e territori secondo i loro livelli di corruzione del settore pubblico rappresentando 13 valutazioni di esperti e indagini di business executive. Utilizza una scala che va da zero (altamente corrotto) a 100 (molto pulito).

Più di due terzi dei Paesi hanno un risultato inferiore a 50, con un punteggio medio di soli 43 punti. Dal 2012, solo 22 Paesi hanno migliorato significativamente il loro punteggio, tra di essi l’Estonia, la Grecia e la Guyana. Ventuno hanno registrato una diminuzione significativa, tra di essi l’Australia, il Canada e il Nicaragua.

La ricerca di Transparency International mostra che numerose economie avanzate non possono permettersi di adagiarsi sugli allori se devono continuare la lotta alla corruzione. Quattro Paesi G7 hanno raggiunto risultati inferiori allo scorso anno: Canada (-4), Francia (-3), UK (-3) e USA (-2). La Germania e il Giappone non hanno registrato miglioramenti, mentre l’Italia ha guadagnato un punto.

Corruzione integrità politica

L’analisi mostra altresì che Paesi con un buon risultato nel CPI, rispettano in modo più rigoroso le regole del finanziamento delle campagne e hanno una più ampia gamma di consultazione politica. I Paesi in cui le normative di finanziamento delle campagne sono vaste e sistematicamente osservate hanno un punteggio medio di 70 nel CPI, mentre i Paesi in cui tali normative sono esistenti o vengono scarsamente applicate raggiungono un punteggio medio pari solo a 34 rispettivamente 35.

Volete scoprire maggiori informazioni sull’Indice di percezione della corruzione nel mondo?

Leggete qui il rapporto (in inglese).

Sostegno nell’export

Siete alla ricerca di nuovi mercati target? Switzerland Global Enterprise accompagna le aziende svizzere nella strada verso nuovi mercati mediante informazioni concrete, una consulenza competente e una rete globale di esperti. Inoltre vi informa sugli sviluppi rilevanti nei mercati globali, forniamo l’intermediazione di contatti e partner nonché vi proponiamo nuove opportunità di business.

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale