Novità

Non solo coronavirus: una panoramica sui più importanti temi delle ultime settimane legati alle esportazioni

Oltre a quelle relative al COVID-19, sono state adottate ordinanze e decisioni anche in altre aree tematiche rilevanti per il commercio internazionale: ecco una panoramica sulle decisioni più importanti per (ri)accedere al mercato senza difficoltà.

Esportazioni

A causa della pandemia legata al coronavirus, molte aziende si ritrovano a dover lottare per sopravvivere. Gli ultimi mesi sono stati duri e probabilmente lo saranno anche i prossimi, ma si intravede una luce all’orizzonte: la situazione sembra normalizzarsi, con i principali mercati svizzeri d’esportazione che registrano aperture nella circolazione delle merci e delle persone. Negli ultimi mesi, il tema COVID-19 ha dominato i media di tutto il mondo, l’informazione si è occupata esclusivamente della pandemia e molti Paesi hanno dato priorità ai decreti relativi al coronavirus. Ma negli ultimi tempi sono state affrontate anche altre questioni. Trovate qui una breve panoramica che vi aiuterà a (ri)accedere al mercato dopo la crisi:

Modifiche al controllo della conformità per le esportazioni verso il Marocco

A partire dal 1° febbraio 2020, il Marocco ha introdotto un nuovo programma di conformità per numerosi prodotti industriali. La novità è che il controllo della conformità della maggior parte dei prodotti industriali deve avvenire già nel Paese di esportazione (ispezione pre-imbarco). Dopo il 1° febbraio 2020, i controlli su tali merci non saranno più effettuati ai passaggi di frontiera in Marocco. Inoltre, la merce deve essere contrassegnata ed etichettata conformemente alle prescrizioni. Per saperne di più (in DE)

Entrata in vigore del Medical Devices Regulation (MDR – Regolamento relativo ai dispositivi medici) rinviata di un anno 

Il 17 aprile 2020, il Parlamento europeo ha approvato un disegno di legge per rinviare l’entrata in vigore del Regolamento sui dispositivi medici (MDR) di un anno, al 26 maggio 2021. L’obiettivo di questo rinvio è venire incontro alle autorità nazionali, agli organismi notificati, ai produttori e alle altre parti interessate sulle tempistiche, in modo che possano concentrarsi sulle priorità pressanti legate alla pandemia. Per saperne di più

Esportazioni dalla Svizzera: come possiamo aiutarvi

Avete domande in merito alle questioni doganali, all’imposta sul valore aggiunto o alle denominazioni di origine? Recentemente, abbiamo rivisto completamente l’articolo sulle domande più frequenti in materia di esportazione.

Nuova regolamentazione: obbligo di sede nell’UE per l’esportazione

Per un’azienda priva di sede legale nell’UE, non è più possibile operare come esportatore autorizzato per esportazioni in un Paese non UE. Cosa significa questo per le aziende svizzere con un magazzino merci nell’UE? Per saperne di più

Lo sdoganamento nell’UE: alcuni termini da conoscere

La consegna intracomunitaria e l’acquisto intracomunitario (igL e igE) sono due termini centrali nello sdoganamento nell’UE. Cosa significano per un’azienda attiva a livello internazionale? Per saperne di più

Incoterms 2020 – cosa è cambiato? 

Evitate errori contrattuali e costi superflui: all’inizio del 2020 sono entrate in vigore le nuove clausole commerciali, in breve Incoterms® 2020. A cosa occorre prestare attenzione e quali sono le modifiche principali? Per saperne di più

Classificazione tariffaria e dazi doganali

Leggete questo articolo per saper cos’è un codice SA, dove trovare il vostro numero di tariffa doganale nonché quali dazi doganali si applicano al vostro prodotto. Inoltre, provate il nostro nuovo tool online per scoprire nuovi potenziali e possibili mercati di esportazione. > Per saperne di più

Supporto nelle esportazioni

Per ulteriori informazioni, vi consigliamo di consultare il nostro dossier e-commerce, le informazioni di ExportHelp o il nuovo GoGlobal Cockpit

Di più
Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale