Novità

Misure per sostenere l’economia di esportazione svizzera

A seguito delle conseguenze economiche della pandemia di COVID-19, il Consiglio federale ha approvato un adeguamento a tempo determinato dell’Ordinanza concernente l’Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni (OARE).

 

container hands serv
Fornito da
SERV Logo

A seguito delle conseguenze economiche della pandemia di COVID-19, il Consiglio federale ha approvato un adeguamento a tempo determinato dell’Ordinanza concernente l’Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni (OARE). L’obiettivo è consentire alla SERV di sostenere in modo rapido e semplice gli esportatori svizzeri con la sua offerta assicurativa, attraverso la quale garantire liquidità.

Sulla base dell’ordinanza (OARE) attualmente vigente, in caso di controgaranzie e assicurazioni del credito di fabbricazione la SERV può applicare tassi di copertura superiori solo dietro richiesta motivata. Questa richiesta motivata ora viene meno e quindi

  • il tasso di copertura massimo dell’assicurazione del credito di fabbricazione è del 95 percento.
  • il tasso di copertura massimo della controgaranzia è del 100 percento.

Finora, la SERV può offrire copertura a operazioni di esportazione con una quota di valore aggiunto svizzero inferiore al 50% della parte del valore della commessa coperta dalla SERV solo se può essere dimostrato che ciò corrisponde agli obiettivi e ai principi della politica gestionale della SERV. La produzione di questa prova richiede tuttavia molto tempo e molte risorse a carico dei clienti della SERV, ragione per cui il Consiglio federale ha deciso di semplificare questo processo:

  • ora è considerata assicurabile una quota di valore aggiunto svizzero sul valore totale della commessa di almeno il 20 percento, senza necessità di produrre ulteriori prove.
  • Le operazioni di esportazione che presentano una quota di valore aggiunto svizzero inferiore al 20 percento del valore della commessa possono essere assicurate se è dimostrato che l’assicurazione corrisponde agli obiettivi e ai principi della politica gestionale della SERV.

Le misure entrano in vigore dal 1° settembre 2020 e restano valide fino al 31 dicembre 2022.

Il 17 aprile 2020, la SERV aveva già adottato le prime misure a sostegno dell’economia di esportazione svizzera durante la pandemia di COVID-19. Per maggiori informazioni si rimanda qui.

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale