Novità

90 anni di rete internazionale per l’economia svizzera

Switzerland Global Enterprise (S-GE) festeggia quest’anno il suo 90° anniversario. La storia dell’organizzazione ha inizio nel 1927, con l’apertura degli uffici per la promozione economica a Zurigo e a Losanna. Pur essendo gli anni successivi caratterizzati da guerre e crisi finanziarie, la Svizzera, grazie a misure mirate, riesce a evolversi e a diventare un’importante piazza economica. Ecco una retrospettiva.

La rete mondiale è uno dei punti di forza di S-GE
Ex agenzie commerciali a Batavia (Indie Olandesi, anni ‘30)

L’organizzazione fu fondata l’8 luglio 1927 con il nome di Ufficio svizzero per l’espansione commerciale. Essa rappresentava la reazione della Confederazione alle richieste dell’economia svizzera di una promozione uniforme e attiva delle esportazioni e del commercio in Svizzera. Già in precedenza furono organizzate iniziative private e statali, per coordinare le fiere e le esposizioni, nonché per sostenere l’economia nel processo di internazionalizzazione. L’Unione svizzera del commercio e dell’industria (oggi Economiesuisse), l’Unione svizzera delle arti e dei mestieri, l’Unione svizzera dei contadini e la Camera di commercio e industria del Vallese erano impegnati in questo scopo. Proprio per evitare una doppia struttura, nel 1927 venne fondato l’Ufficio svizzero per l’espansione commerciale.

Con la crisi economica mondiale degli anni ‘30 l’economia svizzera si trovò a dover affrontare un’altra sfida. Per assicurare i posti di lavoro e creare lavoro, in questo periodo, l’Ufficio svizzero per l’espansione commerciale puntò sulle esportazioni, dando vita a una rete mondiale di agenzie commerciali. Gli uffici, alcuni dei quali in Cina, Canada o India, fornivano preziose informazioni sui mercati esteri e aiutavano le aziende svizzere a trovare mercati di vendita esteri per i loro prodotti. Queste agenzie commerciali precedevano gli odierni 22 Swiss Business Hub, dislocati in tutto il mondo, allo scopo di fornire assistenza nella valutazione del mercato e nell’intermediazione di contatti commerciali.

La promozione economica durante la Seconda guerra mondiale

Anche durante la Seconda guerra mondiale, l’Ufficio svizzero per l’espansione commerciale giocava un ruolo importante. Si occupava, ad esempio di fornire informazioni alle imprese svizzere sulle vie di trasporto accessibili e sulle possibilità di fornitura e pagamento all’estero. Al contempo trasmetteva via radio la cronaca dell’economia svizzera in tutto il mondo e produceva film sul Paese rossocrociato, destinati a un pubblico internazionale.
Nel 1987 l’Ufficio svizzero per l’espansione commerciale cambiò la sua denominazione ufficiale in quella francese: OSEC (Office Suisse d’Expansion Commerciale), in tal senso, l’organizzazione voleva riposizionarsi , potenziare la vicinanza ai clienti, offrire pacchetti per la risoluzione di problemi per le PMI e promuovere fermamente le esportazioni.

Rolf Jeker, Presidente del Consiglio di amministrazione dal 2004 al 2011, è convinto che l’organizzazione fornisca un contributo alla struttura economica della Svizzera e che il suo supporto sia sempre richiesto:

«La Svizzera ha migliaia di piccole imprese. Questo è un punto di forza che rende la Svizzera quasi unica.»

«Molte imprese operano a livello internazionale e in futuro dovranno farlo ancora di più. Hanno pertanto bisogno di un’assistenza professionale nell’internazionalizzazione e Switzerland Global Enterprise può fornire un contributo essenziale in questo senso», afferma Rolf Jeker.

Con una rete verso il successo

Dal 2013 il nuovo nome dell’organizzazione è Switzerland Global Enterprise (S-GE). Si occupa di accompagnare i clienti verso nuovi mercati. Ancora oggi S-GE promuove le esportazioni e gli investimenti su mandato della Confederazione (Segreteria di Stato dell’economia SECO) e dei Cantoni. Al contempo aiuta i clienti a realizzare nuovo potenziale per la loro attività internazionale e a rafforzare la piazza economica svizzera. S-GE mettere in contatto clienti, associazioni, camere di commercio, enti ed esperti.

Questa rete e il know-how sono decisivi per le PMI svizzere. Beat Fenner, membro del Consiglio di amministrazione dal 1998 al 2011, ricorda: «Negli anni ‘70 ero impiegato a Singapore. Ho visto come le PMI svizzere durante un periodo di crisi in patria esportavano i loro prodotti indistintamente.» Alcune sono anche state vittime di truffatori e questo nonostante avessero potuto ricevere supporto nell’attività di esportazione, racconta Beat Fenner. Dall’altro lato è stato anche testimone dei successi riportati dalle imprese svizzere nelle esportazioni. Una volta, in Kazakhistan, gli è capitato di trovarsi di fronte a una macchina pulitrice svizzera, nel bel mezzo della notte.

Le rete resta sempre un fattore decisivo, nonostante la globalizzazione e la digitalizzazione. Secondo Alberto Silini, responsabile Consulenza presso S-GE, gli strumenti digitali non sempre agevolano le PMI svizzere nella ricerca di un partner di distribuzione, perché è come trovare un ago in un pagliaio.

Switzerland Global Enterprise fornisce un aiuto nell’orientamento

Per accedere con successo a nuovi mercati, vi sono numerosi compiti da svolgere, i quali comportano altresì un grande dispendio di tempo. Si tratta ad esempio, secondo Alberto Silini, di chiarire le norme di importazione locali, di calcolare i dazi doganali per il proprio prodotto, di reperire specifiche informazioni di mercato o dell’identificare possibili clienti o partner di vendita. «Perché una PMI dovrebbe occuparsi da sola di tali compiti, quando S-GE assiste con efficienza e successo le PMI svizzere già da decenni.»

Non esitate a contattare i nostri esperti se anche voi volete beneficiare delle opportunità offerte dalla rete e dal know-how di S-GE o se avete domande sugli accordi di libero scambio, sulle imposte sul valore aggiunto o sulla dogana.
Partecipate a una delle nostre consulenze Paese se siete interessati a una consulenza in merito a un mercato specifico.
Consultate la seguente lista di controllo per iniziare a esportare i vostri prodotti all’estero.

Impressioni

Di più
Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale