Novità

Borsa delle imprese per le PMI

Le piattaforme di intermediazione non esistono solo per le relazioni private, bensì anche per le aziende. Con OpportunityNet, Credit Suisse gestisce una delle più grandi banche dati di questo tipo in Svizzera.

Il primo passo consiste nel raccogliere dati e conoscere l’impresa.
Il primo passo consiste nel raccogliere dati e conoscere l’impresa.

Fino al suo 60° compleanno Hermann Schneider aveva rinviato la questione della successione aziendale: «Segretamente speravo che una delle mie due figlie si potesse interessare al settore», racconta. Alla fine è stato il suo consulente bancario ad aprirgli occhi: era necessario agire. Ma come trovare l’acquirente idoneo senza divulgare troppo la notizia dell’intenzione di vendere?

Il consulente clientela di Schneider lo ha messo in contatto con Paul Monn, il responsabile di Credit Suisse della piattaforma OpportunityNet, una piattaforma di intermediazione per imprese. Essa mette in contatto potenziali acquirenti e venditori di aziende, ma anche investitori con imprese in crescita e con esigenze di finanziamento. «Il mio lavoro consiste in un primo momento nel raccogliere dati e conoscere bene l’azienda», spiega Paul Monn. Viene elaborato un profilo anonimo da trasmettere ai consulenti clientela Credit Suisse di possibili compratori. Solo i collaboratori di Credit Suisse hanno accesso a questi dati anonimizzati che riguardano il settore, il fatturato, il numero di dipendenti, gli utili, eventualmente un prezzo indicativo e la regione.

OpportunityNet è stata creata nel 2007 come servizio per i clienti di Credit Suisse. Ogni anno grazie a questa piattaforma nascono oltre 20 unioni con un volume di finanziamenti e investimenti di oltre 100 milioni di franchi e la tendenza è al rialzo. «Tramite OpportunityNet mi è stato suggerito solo un candidato ideale, che però calzava a pennello», riassume Hermann Schneider le sue esperienze. Senza questo acquirente i suoi posti di lavoro in Svizzera sarebbero andati persi, come spesso accade quando non è disponibile un successore adeguato. Per Herman Schneider, però, tutto si è svolto proprio come desiderava: l’ex titolare è riuscito a conservare una parte delle azioni e ha ora un mandato di consulenza limitato nella sua ex azienda. Inoltre, è alla ricerca di una nuova possibilità d’investimento, naturalmente tramite OpportunityNet.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili al
numero di telefono 0800 88 88 71 oppure all’indirizzo
www.credit-suisse.com/pmiinternational

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale