Novità

Cina: più zone di libero scambio, più economia di mercato

La Cina ha inaugurato tre nuove zone di libero scambio e ampliato quella di Shanghai.

La Cina allarga ulteriormente la sua rete di zone di libero scambio. Ad essa sono state aggiunte tre nuove zone di libero scambio, in cui l’economia trova condizioni quadro favorevoli a livello imprenditoriale che si orientano a grandi linee ai principi liberali dell’economia di mercato.

Le tre nuove zone di libero scambio:

  • la zona di libero scambio Tianjin è la prima nel suo genere in cui il leasing di finanziamento gioca un ruolo importante. In primo piano tuttavia vi sono la promozione economica e lo sviluppo infrastrutturale in Cina settentrionale. A tale proposito vi è ora anche un modello speciale di “public-private partnership”. La ZLS Tianjin si rivolge prevalentemente a imprese di servizi (commercio, finanziamenti, logistica), nonché a imprese con produzione high end nei settori aerospaziale, attrezzature, IT, R&D e design.
  • La zona di libero scambio di Guangdong serve soprattutto alla promozione dello scambio tra Hong Kong e Macao e si orienta in prevalenza a imprese dei settori IT, high tech, trasporto e logistica, finanze, turismo e cultura.
  • La zona di libero scambio di Fujian vuole in primo luogo semplificare la procedura “one-form application” di costituzione di imprese e rappresenta la componente principale per il nuovo lancio della “ via della seta marittima”, nonché in qualità di prossima piazza economica per lo sviluppo di nuovi modelli di business innovativi.

La zona di libero scambio di Shanghai è stata ampliata di 121 km quadrati (inclusione del distretto finanziario di Lujiazui). Ora la zona di libero scambio dispone di regolamenti semplificati per investimenti esteri da parte delle imprese insediate nella zona di libero scambio. Inoltre, non sono più necessarie registrazioni minime di capitale per le imprese.

Swiss Business Hub China: Three News FTZs and Shanghai FTZ Expansion

Consulenza Paese Cina/Hong kong (9 giugno 2016, a Lugano)

Documenti

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale