Novità

Il Commodity Trading a Lugano cresce d’importanza

La Svizzera, assieme a Londra e Singapore è la più importante piazza del commercio di materie prime a livello internazionale.

Un’importanza recentemente ribadita dallo stesso Consiglio federale. Il Ticino grazie alla sua posizione geografica in seno alla Svizzera e quale porta verso il centro-sud dell’Europa si sta delineando quale nuova ed interessante piattaforma per le aziende attive nel settore del Commodity trading (commercio e negoziazione di materie prime). Sempre più aziende internazionali infatti, si insediano nel Cantone perché possono usufruire di importanti sostegni dagli organi cantonali ed associativi presenti sul territorio. Lugano si sta dimostrando il posto ideale per insediare aziende attive nell’ambito del trading, delle spedizioni, delle assicurazioni e del finanziamento di materie prime.

Per incentivare ulteriormente le aziende attive nel Commodity trading ad insediarsi ed avere del personale altamente formato, le associazioni mantello Lugano Commodity Trading Association (LCTA) e la Zug Commodity Association (ZCA) hanno iniziato una collaborazione con la scuola universitaria professionale di Lucerna per la formazione specifica. La formazione mirata che porta ad una laurea CAS for commodity professionals, l’impegno nel creare le condizioni quadro adeguate e la stabilità data dal paese permetteranno anche in futuro di crescere in un settore altamente interessante.

Di più
Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale