Novità

Export Digital: dalla strategia di export sino al marketing

Una piattaforma online completa con strumenti digitali e know-how pratico per l’esportazione: è questo il risultato di un’iniziativa lanciata da Google Svizzera e da Switzerland Global Enterprise.

L’obiettivo della piattaforma Export Digitalè quello di aprire alle piccole e medie imprese svizzere la strada a mercati di esportazione attrattivi e quindi a interessanti opportunità di crescita. Con circa 100 video tutorial dedicati al marketing online e a temi inerenti l’export, viene creato un percorso di apprendimento individuale che attraverso varie tappe conduce gli imprenditori all’acquisizione di nuovi clienti all'estero.

“Gli strumenti digitali spianano la strada alla crescita internazionale, in particolare per le PMI”, spiega Daniel Küng, CEO di S-GE. “Le PMI traggono profitto dalla semplicità degli strumenti online, che offrono tra l’altro un valore aggiunto nell’elaborazione di mercati lontani, perché molti di essi possono essere utilizzati nel mondo direttamente dal proprio posto di lavoro in Svizzera. E dopo la crisi valutaria, gli esportatori hanno tutto l’interesse a puntare su tali mercati.”

I cambiamenti dell’economia mondiale

Già nel 2030 due terzi del ceto medio globale vivrà in Asia, come si evince da uno studio di PwC realizzato per conto di S-GE. Con l’aumento della prosperità cresce anche la domanda, soprattutto di prodotti di alta qualità. Ed è proprio per gli elevati standard di qualità che la Svizzera è conosciuta all'estero. Patrick Warnking, CEO di Google Svizzera aggiunge: “Il digitale apre alle aziende esportatrici una moltitudine di nuove opportunità, come ad esempio trovare nuovi clienti nei mercati esistenti e in nuovi mercati o migliorare i servizi e il dialogo con la clientela. Il tema della trasformazione digitale dovrebbe essere in cima alle priorità di dirigenti e aziende per l’anno a venire.”

Esportare non è un gioco da ragazzi

Oggigiorno più di 2 miliardi di persone nel mondo sono già online, ecco perché è necessario passare al digitale. Ed è proprio in questo ambito che entra in gioco la piattaforma online Export Digital: gli strumenti digitali aiutano nell’analisi della domanda dei propri prodotti nei mercati target, nella valutazione dei clienti potenziali e così via sino al marketing online e alle vendite tramite l’e-commerce. “Gli strumenti digitali devono però essere integrati in una strategia globale. A prescindere dai canali digitali, nel mercato di riferimento servono però anche una buona rete di partner e ulteriori canali di marketing e di vendita. Non vanno inoltre sottovalutate le differenze culturali e normative. L’entrata su un mercato resta un processo complicato,” conclude Daniel Küng.

Ecco quindi che la piattaforma offre possibilità di formazione e consulenza per avvicinare le PMI al tema dell’export e all’utilizzo degli strumenti di marketing online. Per un primo approccio, la piattaforma propone un tool per il reperimento dei mercati di sbocco. Con un semplice clic è possibile ricercare quali mercati offrono delle opportunità per i propri prodotti. I risultati mostrano anche il costo delle campagne AdWords e danno una prima indicazione della concorrenza sul mercato. Google e Switzerland Global Enterprise organizzeranno un workshop sugli strumenti digitali a supporto dell’export che si terrà il 29 febbraio 2016 a Lugano. Dettagli seguono.

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale