Novità

Food Challenge USA – un’eccezionale opportunità d’export per le PMI

La Federazione delle Industrie Alimentari Svizzere Fial realizza, insieme a Swizterland Global Enterprise una “Food Challange”. I produttori svizzeri di generi alimentari ottengono l’opportunità di introdurre i loro prodotti nella grande area di New York.
Catena di supermercati Fairway Market.
Esportatori food: iscrizione entro il 3 marzo!

Esportatori Food: candidarsi entro il 3 marzo per il colloquio di vendita!

Fairway Market cerca tra i 10 e i 15 produttori svizzeri di generi alimentari e bevande, interessati a presentare alcuni dei loro prodotti in occasione di una promozione speciale in tutti i Paesi della catena di supermercati. La durata della promozione è di tre settimane. Nell’ambito della food challange gli esportatori svizzeri in ambito food possono candidarsi entro il 3 marzo 2017 per un colloquio di vendita davanti agli acquirenti di Fairway Market (formulario d’iscrizione sotto a sinistra).

La catena di supermercati “Fairway Market” possiede 14 locali commerciali a New York e dintorni. La catena ha condotto nel 2016 una promozione di successo con generi alimentari e bevande provenienti dalla Francia. Nel 2017 è prevista una promozione simile, con prodotti svizzeri.

Food Challange: presentazione davanti agli acquirenti americani all’inizio di aprile!

Fial, in collaborazione con Switzerland Global Enterprise (S-GE) mette a disposizione entro febbraio 2017 una lista di tutte le imprese interessate. Dal 3 al 7 aprile 2017 gli acquirenti di Fairway Market in Svizzera. In questa settimana le imprese selezionate presentano i loro prodotti agli acquirenti americani.

Opportunità per essere inseriti nell’inventario degli USA

Dopo la promozione presso Fairway Market i prodotti saranno disponibili per altre sei-otto settimane (latticini), rispettivamente per sei mesi (altri prodotti). Se singoli prodotti registrano un fatturato ragionevole, sarà preso in considerazione il loro inserimento permanente negli inventari. Il vantaggio di tale azione consiste nel fatto che imprese scelte possano fornire direttamente i venditori al dettaglio, senza necessitare ne di un importatore, ne di un distributore negli USA. Il venditore al dettaglio si occuperà anche di organizzare la spedizione via mare negli USA dei prodotti.

Procedura di selezione e incontro con le PMI food di Fairway Market

Durante la procedura, S-GE accompagnerà e sosterrà strettamente le imprese partecipanti. Lo Swiss Business Hub USA-S-GE, facendo parte dell’Ambasciata svizzera a New York, rappresenta e organizza in loco l’evento con Fairway Market.

I costi per impresa sono stimati ad un importo di circa 10’000 franchi: Fairway Market richiede il pagamento di 6’000 CHF per impresa partecipante a titolo di copertura dei costi; inoltre le imprese selezionate dovranno essere presenti a New York all’inaugurazione della promozione e i costi di viaggio saranno a loro carico. Nell’ottica dell’opportunità rappresentata, ovvero potersi presentare semplicemente e senza ingenti spese sul mercato USA nella grande area di New York, i costi da sostenere sono considerati minimi.

Video: chocolatier Gysi AG sulle esperienze relative al mercato americano

Food Challange: presentazioni e iscrizione

Il 16 febbraio 2017 si è svolta la giornata informativa “Impulse: Food Challange 2017” presso S-GE. Trovate qui allegati i link alla presentazione dettagliata del mercato USA, sulle tendenze, sulle richieste e sul timing per la Food Challange. Gli interessati possono ancora iscriversi fino al 3 marzo 2017. Iscrivetevi mandando una e-mail a Clément Graf di S-GE e a Urs Reinhard di fial (cgraf@s-ge.com; urs.reinhard@fial.ch).

Costi per la promozione food a New York

I costi per le imprese sono stimati a circa 9’000 CHF: Fairway Market stima 6’800 CHF per impresa partecipante. Gli affiliati a S-GE beneficiano di uno sconto e pagano soltanto 6’300 CHF. Inoltre, si aggiungono i costi d’iscrizione presso la FDA agenzia per gli alimenti e i medicinali, pari a 250 USD (una tantum), più 350 USD per un agente in loco che rappresenta l’impresa davanti alla FDA (presupposto per l’iscrizione) e circa 1’000 CHF per l’assicurazione di responsabilità civile. inoltre le imprese selezionate dovranno essere presenti a New York all’inaugurazione della promozione e i costi di viaggio saranno a loro carico. Nell’ottica dell’opportunità rappresentata, ovvero potersi presentare semplicemente e senza ingenti spese sul mercato USA nella grande area di New York, i costi da sostenere sono considerati minimi.

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato su Alimenta l’11 gennaio 2017. Autore: Urs Reinhard, Co-amministratore della della Federazione delle Industrie Alimentari Svizzere.

Documenti

Di più
Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale