Novità

Il Venezuela adotta la tariffa doganale esterna del Mercosur

Dal 18 luglio 2016, il Venezuela ha introdotto la tariffa doganale esterna del Mercosur.
Magazzino di container
Venezuela: nuovi regolamenti doganali e di valuta nell’export.

Su questa base, il Venezuela potrebbe aumentare i dazi all’importazione da Paesi terzi, per lo meno temporaneamente (in conformità con le direttive OMC, per un massimo di due anni). Inoltre, viene introdotto un certificato elettronico d’origine.

A subire cambiamenti sono stati anche i regolamenti venezuelani all’esportazione: per le imprese esportatrici estere con sede in Venezuela, è ora in vigore il “Convenio Cambiario N°34” del 9 settembre 2016 (vedere download pagina 7-8), secondo cui le persone fisiche e giuridiche che esportano, possono tenere il 60% delle valute guadagnate e il 40% deve essere consegnato alla Banca centrale venezuelana (conversione al cambio DICOM in valuta locale Bolivares).

Al contempo, è entrata in vigore anche la “Providencia para facilitar, agilizar y generar un mejor desempeño a las operaciones de exportación” del 1° agosto 2016 (vedere pag. 6-8) che prevede regolamenti più severi per gli esportatori (persone fisiche e giuridiche) in merito a imposte per le valute provenienti dall’estero. La principale modifica costituisce l’aumento dei redditi interessati: ora si aggiungono anche i redditi derivanti dagli immobili all’estero, da brevetti o da franchigie.

Documenti

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale