Novità

Importante supporto per le start-up svizzere

A partire dal 2018 il fondo Swiss Entrepreneurs Foundation, a finanziamento privato, supporterà le start-up svizzere con un capitale di rischio. L'obiettivo è quello di creare un fondo di 500 milioni di franchi svizzeri che supporti finanziariamente i giovani imprenditori nella fase di sviluppo dal prototipo fino alla maturità del prodotto.

Giovani imprenditori nel giardino di un ristorante
Le start-up svizzere devono essere maggiormente supportate

Sotto il patronato del Consigliere federale Johann Schneider-Ammann, la Swiss Entrepreneur Foundation ha già ricevuto conferme per circa 300 milioni di franchi svizzeri. «Tra i finanziatori ci sarebbero tra l'altro UBS, Credit Suisse o La Mobiliare», afferma Schneider-Ammann in un'intervista con NZZ am Sonntag. Circa 15 società e singoli individui avrebbero sottoscritto una dichiarazione d'intenti per un fondo. Si prevede di raccogliere mezzo milione di franchi svizzeri entro la fine del 2017.

Il fondo non è destinato a sostenere principalmente invenzioni e ricerca, bensì ad aiutare le start-up a superare la difficile fase fino alla maturità di mercato di un prodotto. «Voglio che le buone idee che nascono in Svizzera non vengano esportate in California per creare lì posti di lavoro, ma che lo facciano qui, da noi», afferma Schneider-Ammann. Le start-up di successo dovranno poi far confluire una parte dei loro utili nuovamente nel fondo in qualità di investitori.

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale