Novità

Imprese svizzere in Cina: ancora ottimiste

L’economia cinese cresce sempre più lentamente. La Repubblica popolare ha forse perso la sua attrattiva in qualità di destinazione d’export? Secondo le principali imprese svizzere in Cina non è così.

Negli ultimi tempi, le notizie economiche dalla Cina non sono più state così positive, ma non sono neanche tanto pessimiste come temuto su diversi fronti. Da un sondaggio dello Swiss Center Shanghai emerge che perlomeno i manager svizzeri che operano in Cina restano ottimisti e prospettano per quest’anno fatturati nettamente più alti.

Il 58% delle imprese intervistate è convinto che il fatturato negli affari in Cina continuerà a salire, solo il 7% teme una diminuzione. Per quanto riguarda gli utili, il 45% prevede di ottenere risultati migliori, mentre l’11% pronostica una diminuzione.

Quest’ottimismo si rispecchia altresì negli investimenti pianificati. Quest’anno, il 57% delle imprese vuole sviluppare gli investimenti in Cina, mentre soltanto un 5% vuole fare marcia indietro circa tali investimenti.

La maggior parte delle preoccupazioni delle imprese svizzere nel fare affari in Cina è legata alla difficoltà e al dispendio nel reperire manodopera qualificata sul posto. A destare rompicapo sono anche l’andamento congiunturale debole, il costo del lavoro in crescita e l’accentuarsi della concorrenza sul mercato cinese.

Nel complesso, queste sfide non contribuiscono a eliminare l’ottimismo dei manager svizzeri. Perché se nel complesso la crescita economica cinese diminuisce, tuttavia aumenta in determinati altri settori. La crescita si concentra in particolare nei settori di maggior successo delle imprese svizzere e dove è richiesto un buon livello di qualità: ovvero nel settore dell’high-tech, dei servizi e dei beni di consumo.

Swiss Center Shanghai: Swiss managers in China remain confident

Consulenza Paese Cina/Hong Kong (9 giugno, a Lugano)

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale