Novità

La Svizzera e Singapore migliorano la cooperazione nel settore Fintech

Un accordo di cooperazione tra Singapore e la Svizzera semplifica la collaborazione delle imprese fintech con le autorità responsabili.
Uno smartphone sopra un terminal di pagamento.
Le PMI svizzere fintech potranno espandersi più facilmente grazie ad un nuovo accordo.

La Monetary Authority di Singapore (MAS) e l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) hanno siglato un accordo di cooperazione per la promozione della collaborazione nel settore delle tecnologie finanziarie (fintech). L’accordo permette un contatto più semplice con le autorità da parte delle imprese fintech innovative in Svizzera e a Singapore, al fine di avviare le prime verifiche. Si tratta di stabilire quale tipo di autorizzazione sia necessaria per le attività programmate. In questo modo è possibile eliminare l’insorgere di dubbi normativi ed accorciare il preavviso fino all’ingresso sul mercato. Il regolamento tra MAS e FINMA permette alle imprese fintech di Singapore e della Svizzera di espandersi nei rispettivi mercati.

Necessario il chiarimento sull’obbligo di autorizzazione per le imprese fintech

Chi vuole operare sul mercato finanziario nel settore fintech deve sapere se sia necessaria un’autorizzazione della FINMA per le prestazioni finanziarie pianificate. Sul sito della FINMA è possibile trovare una prima informazione per determinare se le attività sono sottoposte ai regolamenti dei servizi finanziari.

Link

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale