Novità

La Svizzera vicecampione del mondo di felicità

Per un anno la Svizzera ha potuto fregiarsi del titolo di paese più felice del mondo. Ora la Danimarca se ne è riappropriata.

Dopo un anno con la Svizzera al vertice, uno studio condotto su scala globale ha decretato che la Danimarca è di nuovo il paese più felice al mondo. È quanto si legge nel nuovo Rapporto sulla felicità mondiale dell'Earth Institute della Columbia University, presentato ieri a Roma.

La Svizzera è tornata al secondo posto, seguita dall'Islanda. Nella Top Ten seguono poi Norvegia, Finlandia, Canada, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Australia e Svezia. Tutti paesi che si trovavano tra i primi dieci anche l'anno scorso.

Il rapporto di quest'anno, pubblicato poco prima della Giornata internazionale della felicità che si celebra il 20 marzo di ogni anno, si basa su dati relativi al periodo 2013-2015. Nelle prime due edizioni del report, nel 2012 e 2013, la Danimarca si era classificata prima, ma lo scorso anno la Svizzera era riuscita a farla retrocedere al terzo posto.

Lo studio si basa su valutazioni che circa 3000 intervistati in 157 paesi hanno dato della propria vita, in base a una scala da zero a dieci in cui dieci indica il maggior grado di soddisfazione. Il rapporto collega poi queste dichiarazioni con dati dei sistemi sociali e del mercato del lavoro.

Per saperne di più sul tema «Vivere in Svizzera» leggete il nostro Manuale per investitori.

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale