Novità

Made in Switzerland: domanda globale per soluzioni cleantech svizzere

La domanda di prodotti e servizi “puliti” è in aumento. Ciò crea nuove opportunità di investimento per le imprese e i governi. La Svizzera riveste un ruolo di rilievo in questo settore emergente, con solide PMI esportatrici che offrono una vasta gamma di soluzioni innovative. Le innovazioni del settore vengono illustrate nella nuova edizione 2017 del rapporto Swiss Cleantech.
Una persona che utilizza un’app mobile interattiva consultando il rapporto Swiss Cleantech
Le soluzioni cleantech svizzere sono richieste a livello mondiale

La Svizzera è pioniera in materia di innovazione ambientale da quasi un secolo. Il desiderio di proteggere l’ecosistema fa della Svizzera il primo Paese europeo ad aver adottato leggi sulla protezione dell’ambiente. Questo spirito pioneristico ha contribuito a forgiare l’identità nazionale della Svizzera, consentendo al nostro Paese di ottenere prestazioni eccezionali nei settori più disparati come la gestione e il riciclo dei rifiuti, i trasporti pubblici, l’efficienza energetica e la gestione del territorio.

La Svizzera è una nazione cleantech

Il cleantech è un fattore rilevante per l’economia svizzera. Il numero di posti di lavoro nel settore è aumentato del 25% negli ultimi cinque anni, il che rappresenta quasi il 5% del PIL della Svizzera. Inoltre, la capacità di innovazione e produzione di prodotti high-tech del nostro Paese ci garantisce un ruolo guida grazie alle reti di trasporto, alla produzione di elettricità da fonti rinnovabili, al trattamento dei rifiuti e riciclo dei materiali e all’efficienza energetica. Non sorprende quindi che la Svizzera sia diventata uno dei Paesi con il maggior numero di brevetti nel settore delle tecnologie per il trattamento delle acque reflue e la gestione dei rifiuti, compreso il riciclo. Il Paese si posiziona al primo posto per numero di brevetti cleantech pro-capite, a dimostrazione che la Svizzera si sta muovendo nella giusta direzione con un numero sempre maggiore di investimenti nelle tecnologie pulite. “La Svizzera è orgogliosa di ospitare molte aziende leader a livello mondiale nel settore delle tecnologie pulite”, afferma David Avery, responsabile cleantech di Switzerland Global Enterprise.

La domanda globale per soluzioni cleantech svizzere è in aumento

Il cleantech, segmento di mercato intersettoriale comprendente diverse tecnologie, processi produttivi e servizi che contribuiscono alla protezione e conservazione delle risorse naturali, incontra una forte domanda mondiale. Grazie alla reputazione della Svizzera in quanto a qualità e contenuto innovativo del prodotto, il label cleantech porta alle imprese svizzere promettenti opportunità di vendita all’estero. Secondo David Avery, le tecnologie pulite svizzere sono particolarmente ricercate nei mercati lontani. I mercati chiave sono Stati Uniti, Canada e Medio Oriente. “Mercati quali India, Cina, Brasile e Sud Africa sono un po’ più difficili da penetrare ma, considerate le loro dimensioni, offrono anche numerose opportunità di crescita”, continua Avery. “I fattori chiave per restare competitivi sono soprattutto una tecnologia intelligente e l’innovazione costante”.

PMI svizzere leader dell’innovazione

Progetti pioneristici, come Solar Impulse, PlanetSolar e il primo complesso residenziale energeticamente autosufficiente al mondo, realizzato a Brütten (Zurigo), fungono da ambasciatori dei valori svizzeri. La nuova edizione del rapporto Swiss Cleantech presenta una vasta gamma di tecnologie, prodotti e progetti sviluppati dalle PMI, istituzioni scientifiche e start-up svizzere. Illustra l’implementazione di sviluppi pioneristici nel settore del trattamento delle acque reflue, mobilità, materiali, riduzione delle emissioni di CO2, fotovoltaico, efficienza energetica e smart grid. “La Svizzera è pronta a raggiungere livelli più alti di innovazione”, dichiara nell’editoriale del presente rapporto Doris Leuthard, Presidente della Confederazione svizzera.

Programma Cleantech di promozione delle esportazioni: vantaggi per le PMI esportatrici

Il programma cleantech program è volto a sostenere la posizione internazionale del settore cleanteach svizzero e a offrire supporto intersettoriale alle PMI esportatrici rispetto alla ricerca e allo sfruttamento di opportunità di crescita nel segmento di mercato delle tecnologie pulite a livello mondiale.

S-GE offre inoltre informazioni sulle opportunità di esportazione, servizi di consulenza e di rete, nonché assistenza per la partecipazione a fiere rilevanti a livello internazionale (nell’ambito degli SWISS pavilions) con riferimento al mercato in crescita del settore cleantech.

Promuovete la vostra attività commerciale su Cleantech CUBE

La banca dati digitale delle imprese cleantech CUBE aiuta le PMI che operano nel settore a promuovere le proprie attività commerciali in Svizzera e all’estero (iscrizione gratuita).

Rapporto Swiss Cleantech 2017

Il rapporto Swiss Cleantech rappresenta un punto di riferimento nel settore delle tecnologie pulite in Svizzera. La pubblicazione è a cura dell’Ufficio federale dell’energia UFE, dell’Ufficio federale dell’ambiente UFAM, dell’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale IPI, di Switzerland Global Enterprise e CleantechAlps, con il supporto di vari sponsor pubblici e privati.

È disponibile in lingua inglese e può essere richiesto gratuitamente a CleantechAlps (info@cleantech-alps.com). Una versione elettronica è disponibile sul sito www.swisscleantechreport.ch o tramite la app mobile interattiva (Swiss Cleantech Report).

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale