Novità

NeoGenomics apre in Svizzera la sua sede principale europea

Il fornitore statunitense di servizi di test oncologici ha scelto il Canton di Vaud per aprire la sua prima filiale estera.

Biopharma lab
La GGBa ha supportato NeoGenomics nel suo insediamento in Svizzera.

Supportata e assistita dalla GGBa, la società NeoGenomics, con sede negli Stati Uniti ha aperto la sua sede principale regionale a Rolle nel Canton di Vaud. Con un fatturato di USD 250 milioni di dollari statunitensi nel 2016, la multinazionale quotata al NASDAQ è una società leader nel settore dei servizi diagnostici e farmaceutici antitumorali. Fondata in Florida nel 2001, occupa 1’000 collaboratori negli Stati Uniti e ora ha deciso di affrontare il mercato europeo.

Il mercato globale per gli esami clinici nel settore oncologico è stimato sui due-tre miliardi di dollari statunitensi. L’Europa rappresenta circa un quarto di questo potenziale. Per NeoGenomics era quindi fondamentale avere una base nel vecchio continente.

Attingendo al pool di talenti locali

Per la sua espansione in Europa, NeoGenomics era alla ricerca di una sede perfetta dal punto di vista logistico, con accesso a un eccezionale pool di talenti Posizionata tra Losanna e Ginevra e in prossimità di prestigiose università, la città di Rolle soddisfa entrambe le condizioni. La multinazionale intende assumere inizialmente 14 persone per arrivare poi a un organico di 50 dipendenti, reclutati principalmente a livello locale, in linea con lo sviluppo dell’attività. «Non prevediamo un trasferimento permanente di personale statunitense in Svizzera. Qualora affiancassimo responsabili o ricercatori delle nostre sedi principali, sarà solo a titolo provvisorio, per dare avvio alle operazioni», ha dichiarato il CFO della società, George Cardoza, al quotidiano svizzero Le Temps.

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale