Novità

Piazza tecnologica svizzera: gioco di squadra dinamico

Le tecnologie innovative costituiscono i principali beni d’esportazione svizzeri. Imprese svizzere operanti a livello internazionale beneficiano in tal senso anche di imprese trasferitesi in Svizzera.

Quest’anno, tale gioco di squadra è stato al centro dell’attenzione dell’assemblea generale di Switzerland Global Enterprise (S-GE) presso la Siemens a Zugo.

La Siemens è una delle imprese estere che da 120 anni genera in Svizzera un valore aggiunto, posti di lavoro, entrate fiscali. La divisione Siemens Building Technologies ha ospitato l’assemblea generale 2015 di Switzerland Global Enterprise e il suo CEO, Matthias Rebellius, ha presentato, attraverso esempi concreti della sua azienda, come imprese trasferitesi in Svizzera e imprese svizzere possano ottenere benefici reciproci.

La base per il successo della piazza tecnologica svizzera è costituita da forza lavoro qualificata. Il consigliere di stato Matthias Michel, direttore economico del cantone ha sottolineato, in occasione della tavola rotonda, in particolare il ruolo decisivo del sistema duale della formazione professionale in Svizzera. Per aprire ciò anche alle imprese trasferitesi e per promuovere altresì uno scambio tra di esse e l’economia svizzera, il Cantone di Zugo avvia quest’estate un progetto sulla “formazione professionale internazionale” con un’offerta formativa principalmente in lingua inglese per impiegati di commercio CFC e informatici CFC.

L’evento è stato moderato da Roboy, un robot made in Switzerland. Di seguito una sua breve intervista.

Piazza tecnologica: più della somma delle singole parti

“Nonostante il franco forte già da diversi anni, la Svizzera resta la piazza tecnologica leader del mondo: le imprese che si sono trasferite forniscono un contributo decisivo, portando le loro idee in Svizzera, favorendo uno scambio con imprese locali”, ha affermato Ruth Metzler-Arnold, Presidente del CDA di S-GE nel suo intervento. Inoltre ha continuato dicendo: “attraverso questa dinamica i nostri cluster internazionali di successo costituiscono più della somma delle loro singole parti e forniscono un importante contributo al benessere del nostro Paese”. Le imprese svizzere beneficiano di capacità d’innovazione, così creata, anche nell’export affinché i mandati di S-GE, promozione della piazza e dell’export si integrino nel migliore dei modi.

Attraverso le sue attività di promozione della piazza, S-GE ha trasmesso ai Cantoni e ad aree, anche nel 2014, numerosi progetti di insediamento interessanti e potenzialmente convincenti dal punto di vista qualitativo.

Considerando la difficile situazione in cui attualmente si trovano imprese svizzere operanti a livello internazionale a causa del franco forte e le nuove sfide che si presentano per la crescita dei Paesi emergenti, le imprese hanno bisogno di qualsiasi tipo di sostegno per avere successo anche nella spietata concorrenza internazionale e per accedere a nuovi mercati di crescita. Anche tra le imprese leader, che S-GE cerca di selezionare, la concorrenza tra le piazze è grande. “Bisogna perciò investire anche nei prossimi anni in entrambi i settori”, così si è espressa Ruth Metzler-Arnold.

Nell’ambito dell’assemblea generale sono stati presentati ulteriori successi dell’anno operativo 2014: nella promozione dell’export i colloqui di consulenza gratuiti sono aumentati nuovamente del 10%. Nell’ambito della promozione delle importazioni è stato possibile creare più di 3’300 posti di lavoro presso PMI scelte, che hanno generato più di 70 milioni di franchi di volume di esportazione dai Paesi partner in Svizzera e in Europa.

Le seguenti persone sono state elette nel consiglio d’amministrazione per un ulteriore mandato:

Eva Jaisli, CEO PB Swiss Tools, Vicepresidente del consiglio d’amministrazione, membro CDA dal 2009

Doris Albisser, Executive Chairman, EVALUGLOBE AG, membro CDA dal 2006

Pierre-Olivier Chave, presidente del consiglio d’amministrazione, PX Group SA, membro del CDA dal 2012

Beat W. Kündig, presidente del consiglio d’amministrazione W. Kündig & Cie. AG, membro del CDA 2009

Jean-Marc Probst, presidente del consiglio d’amministrazione Probst Group Holding SA, membro del CDA 2012

È possibile scaricare il rapporto annuale 2014 alla pagina seguentewww.s-ge.com/annualreport.

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale