Novità

Primo fondo europeo diversificato in criptovaluta

La Crypto Fund AG, con sede a Zugo, sta lanciando il Cryptocurrency Fund, che investe nelle principali criptovalute come Bitcoin, Ether, Ripple e altre criptovalute ben consolidate. Il fondo svizzero verrà registrato presso la FINMA e incorpora il primo veicolo di investimento diversificato per attivi digitali disponibile per gli investitori professionali.

Bitcoin dorato con banconota
Il Cryptocurrency Fund sarà a livello internazionale il primo fondo regolamentato all’interno dell’universo delle criptovalute.

Il team del Crypto Fund è guidato dall’esperto di criptovalute Jan Brzezek, che fino a poco tempo fa ha lavorato per il presidente di UBS Asset Management e UBS Group EMEA ed è stato nominato Group Innovation Expert da UBS. Il team è composto da altri professionisti finanziari di esperienza ed è supportato da rinomati imprenditori svizzeri: Dr. Tobias Reichmuth, CEO e fondatore della SUSI Partners AG, società che si occupa con successo della gestione di fondi infrastrutturali, si è unito alla Crypto Fund AG sia nel ruolo di investitore fondatore sia di Presidente del Consiglio di amministrazione. Insieme con l’esperto di Fintech e investitore Marc P. Bernegger e altri professionisti del settore, i cui nomi verranno annunciati a breve, supporta la rapida crescita di Crypto Fund AG.

Primo fondo regolamentato a livello globale

Jan Brzezek, CEO di Crypto Fund AG, spiega: «Dopo aver registrato una crescita della domanda di interfacce regolamentate e trasparenti con le criptovalute da parte di investitori qualificati, abbiamo individuato la necessità di adottare questa tendenza di fondo per costruire un contesto legale, testato e riconosciuto, che consenta di investire in criptovalute. Diversamente dall’EFT di Winkelvoss, che è stato bocciato dalla SEC, noi utilizziamo la struttura dei fondi svizzeri regolamentati e testati conformemente alla LICol, che prevede una separazione giuridica tra gestore patrimoniale, direzione del fondo e banca depositaria. Il fondo sarà altamente diversificato, non sarà quotato in borsa e sarà destinato esclusivamente a investitori qualificati.»

Reichmuth afferma: «Gli investitori, sia privati che istituzionali, manifestano un forte interesse per le criptovalute in quanto strumento di protezione contro la deflazione, indipendente dalle banche centrali. Finora mancava una possibilità di accesso attraverso un veicolo regolamentato per l’esecuzione e per un deposito sicuro. Il Cryptocurrency Fund™ sarà a livello globale il primo fondo regolamentato che fornisce un accesso sicuro e semplice al mondo in rapida crescita delle criptovalute.»

La Svizzera offre sicurezza e stabilità per gli attivi digitali

Il fatto che la Svizzera sia stata scelta come sede del fondo non è una coincidenza. Bernegger aggiunge: «Il termine “Crypto Valley” è stato accettato rapidamente e dimostra quanto sia elevata la concentrazione e la crescita delle società e fondazioni di critpovalute nelle regioni di Zugo e Zurigo. È inoltre importante ricordare che la Svizzera, con la sua buona reputazione nella gestione patrimoniale e nella stabile regolamentazione ha già accettato le valute virtuali come classe di investimento. Inoltre le montagne svizzere offrono depositi sicuri e provati per gli asset digitali.»

Con il Cryptocurrency Fund, la Crypto Fund AG, con sede a Zugo, offrirà un prodotto passivo, indicizzato, conforme alla Legge sugli investimenti collettivi (LIcol), che offre agli investitori professionali un accesso regolamentato alle criptovalute. L’indice delle criptovalute viene calcolato da un famoso fornitore di indici e investe in quelle che sono le maggiori valute virtuali per capitalizzazione del mercato e liquidità. In questo modo si garantisce un livello elevato di diversificazione che conferisce al fondo una minore volatilità e allo stesso tempo garantisce la capacità di approfittare dell'emergenza e dell’elevato tasso di crescita delle nuove criptovalute.

Il lancio del fondo è previsto per T4 2017. Hanno già avuto luogo le prime discussioni con FINMA.

Fonte: comunicato stampa tramite startupticker.ch

Link

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale