Novità

Crisi legata al coronavirus: il clima delle esportazioni delle PMI svizzere al minimo storico

Prospettive di export per le PMI 2° semestre 2020

La crisi legata al coronavirus causa il crollo del clima delle esportazioni tra le PMI svizzere attive a livello internazionale. Secondo l’attuale sondaggio di Switzerland Global Enterprise (S-GE) alla fine del primo semestre 2020, il 65% delle PMI registra una contrazione delle esportazioni. Secondo l’81% degli intervistati la pandemia ha conseguenze negative, in particolare a causa del crollo della domanda e del fatturato. Per il secondo semestre soltanto il 39% delle PMI prevede un aumento dell’export. Anche il barometro delle esportazioni di Credit Suisse ha subito un drastico calo.

Prospettive di export per le PMI

A causa della pandemia, il clima delle esportazioni delle PMI è al livello più basso dalla prima volta in cui è stato realizzato il sondaggio dell’export di Switzerland Global Enterprise (S-GE). Secondo l’attuale sondaggio, condotto tra l’inizio di maggio e l’inizio di giugno 2020, circa due terzi delle PMI svizzere intervistate vedrà diminuire le sue esportazioni nel primo semestre del 2020. La pandemia presenta conseguenze negative a livello commerciale per l’81% degli intervistati, derivanti in particolare dal crollo della domanda, dalle perdite nelle vendite e di fatturato nonché dalla mancanza dell’affidabilità delle aspettative e di sicurezza nella pianificazione. Volgendo lo sguardo al secondo semestre del 2020, il 39% delle PMI prevede un aumento delle esportazioni, il 23% una stagnazione e il 38% un’ulteriore diminuzione.

Gli effetti della crisi del coronavirus sono nettamente evidenti anche nel barometro delle esportazioni di Credit Suisse che rappresenta la domanda estera di prodotti svizzeri. Il valore di aprile pari a -2.59 è stato battuto soltanto durante la crisi finanziaria nel 2008. A maggio 2020 il barometro delle esportazioni è salito nuovamente al valore di -1.54, posizionandosi tuttavia ancora nettamente al di sotto della soglia di crescita.

Tiziana Hunziker, economista presso Credit Suisse, afferma: “Le misure di protezione statali e lo stop della produzione hanno portato a interruzioni nelle catene di approvvigionamento internazionali causando un blocco degli investimenti. Presumiamo che la maggior parte degli esportatori abbia raggiunto il livello più basso ad aprile. Per quanto riguarda le esportazioni del settore MEM nei Paesi asiatici, ad aprile avevano già mostrato una tendenza al rialzo, tuttavia le perdite di reddito e l’aumento della disoccupazione persisteranno ancora a lungo. I settori particolarmente dipendenti dalla fiducia dei consumatori, come l’industria orologiera, dovranno attendere ancora a lungo prima di una ripresa.”

Alberto Silini, responsabile Consulenza presso Switzerland Global Enterprise (S-GE), constata: “La crisi del coronavirus ha frenato il commercio globale. Le PMI svizzere attive a livello internazionale sono fortemente colpite da questo crollo che riflette chiaramente il livello più basso nella storia del clima delle esportazioni. Il nostro sondaggio mostra tuttavia che nel frattempo numerose aziende si sono stabilizzate e tornano a guardare con ottimismo al futuro. Dopo una fase caratterizzata dalla gestione della crisi, le PMI svizzere devono ora adattare rapidamente le proprie catene del valore alle nuove realtà e ritornare nei mercati target con una strategia migliore rispetto alla concorrenza internazionale. La diversificazione dei mercati e delle fonti di approvvigionamento nonché l’utilizzo di strumenti che tutelano dai rischi di cambio e da ulteriori rischi di esportazione giocano un ruolo importante in questo contesto.”

Trovate maggiori informazioni sulle prospettive di export delle PMI per il 2° semestre 2020 nella brochure da scaricare (vedi sotto).

Video interviste sul clima attuale dell’export a Tiziana Hunziker, economista presso Credit Suisse e ad Alberto Silini, responsabile Consulenza presso Switzerland Global Enterprise sono disponibili in tedesco al seguente link.

Le prospettive di export per le PMI per il primo semestre del 2021 saranno pubblicate il 21 gennaio 2021.

Documenti

Brochure SME Export Outlook 2° semestre 2020 (in EN)
pdf 602.51 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook 1° semestre 2020 (in EN)
pdf 613.29 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q4 2019 (in EN)
pdf 508.39 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q3 2019 (in EN)
pdf 603.92 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q2 2019 (in EN)
pdf 586.34 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q1 2019 (in EN)
pdf 500.11 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q4 2018 (in EN)
pdf 196.69 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q3 2018 (in EN)
pdf 194.50 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q2 2018 (in EN)
pdf 231.42 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q1 2018 (in EN)
pdf 231.87 KB
Scaricare
Brochure SME Export Indicator Q4 2017 (in EN)
pdf 188.95 KB
Scaricare
Brochure SME Export Indicator Q3 2017 (in EN)
pdf 211.64 KB
Scaricare
Top growth markets 2017 (in EN)
pdf 1.59 MB
Scaricare
Brochure SME Export Indicator Q2 2017 (in EN)
pdf 187.82 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q1 2017 (in EN)
pdf 208.55 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q4 2016 (in EN)
pdf 252.70 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q3 2016 (in EN)
pdf 257.08 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q2 2016 (in EN)
pdf 254.01 KB
Scaricare
Brochure SME Export Outlook Q1 2016 (in EN)
pdf 275.90 KB
Scaricare
Top growth markets 2016 (in EN)
pdf 1.60 MB
Scaricare
Brochure SME Export Indicator Q4 2015 (in EN)
pdf 229.79 KB
Scaricare
Brochure SME Export Indicator Q3 2015 (in EN)
pdf 184.90 KB
Scaricare
Brochure SME Export Indicator Q2 2015 (in EN)
pdf 205.04 KB
Scaricare
Brochure SME Export Indicator Q1 2015 (in EN)
pdf 217.25 KB
Scaricare

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale