Novità

Revocate le sanzioni contro l’Iran

Alla luce della svolta nelle controversie sul nucleare, la Svizzera ha revocato definitivamente le sanzioni contro l’Iran. A gennaio 2014, tali sanzioni erano state sospese (per 6 mesi).

Il 13 agosto 2015 le seguenti sanzioni della Svizzera contro l’Iran sono state abrogate:

  • divieto di commercio di metalli preziosi con enti statali iraniani,
  • obbligo di dichiarare il commercio di beni petrolchimici dall’Iran,
  • obbligo di dichiarare il trasporto di greggio e prodotti petroliferi dall’Iran,
  • stipula di assicurazioni e riassicurazioni in relazione al commercio oppure al trasporto di petrolio greggio e prodotti petroliferi dall’Iran,
  • valori soglia per obblighi di dichiarazione e di autorizzazione per il trasferimento di denaro da e verso cittadini iraniani (i valori soglia non sono stati completamente eliminati, ma decuplicati).

Segreteria dello Stato dell’economia SECO: le sanzioni contro l’Iran, già sospese, saranno revocate

Business Outlook Iran – New Opportunities (27 agosto, a Zurigo)

Consulenza Paese Iran (29 settembre, a Weinfelden)

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale