Consulenza Paese

Consulenza export Stati Uniti e Canada

Gli Stati Uniti hanno dato un nuovo impulso all'economia globale. Il commercio estero svizzero con gli USA è in costante crescita dal 2013; oggi il mercato è e rimane il secondo mercato di vendita più importante per gli esportatori svizzeri - dopo la Germania.

 

Anche il suo vicino settentrionale, il Canada, ne sta beneficiando e sta guadagnando attrattiva e potenziale di mercato per le aziende svizzere. Il Canada è un mercato con un forte potere d'acquisto e una vicinanza culturale all'Europa. Il bilinguismo e la possibilità di lavorare da vicino sul mercato americano rendono il Canada interessante per le PMI svizzere.

Consulenza Paese Stati Uniti

Con un PIL di 20 miliardi di dollari e una popolazione di 329 milioni, gli Stati Uniti sono il più grande mercato di consumo del mondo. I legami tra la Svizzera e gli Stati Uniti sono ancora più profondi, dato che la Svizzera è il 6° maggiore investitore diretto estero negli Stati Uniti e tra i primi 3 per gli investimenti in ricerca e sviluppo. 

L'ambiente economico negli Stati Uniti è molto favorevole alle imprese, ma gli ostacoli all'ingresso sono generalmente elevati. Ci vuole una visione chiara e una strategia per entrare nel mercato, perché la concorrenza non è da sottovalutare. Ecco perché vale la pena avvicinarsi agli Stati Uniti in più fasi, sia geograficamente che per trovare la giusta nicchia di mercato. I modelli di business dell'e-commerce sono molto comuni e funzionano bene nelle industrie tradizionali. Amazon, Walmart e eBay stabiliscono la direzione e gli standard, e 210 milioni di acquirenti online rendono il mercato dell'e-commerce statunitense uno dei migliori Paesi target per le aziende svizzere con piani di espansione internazionale. Così, anche le PMI svizzere scelgono sempre più spesso gli Stati Uniti come luogo di produzione da cui si può servire l'intera regione USMCA (USA/Canada/Messico).

Per le PMI svizzere, il Canada è un mercato d'ingresso ideale in Nord America e un partner di libero scambio in uno. Il North American Free Trade Agreement (NAFTA) è stato modernizzato con i partner Canada e Messico; è entrato in vigore nel 2020 con il nome di United States-Mexico-Canada Agreement (USMCA).

Gli standard industriali e agricoli sono in gran parte riconosciuti reciprocamente, il che non elimina le formalità di licenza ma le rende più facili. Con 38 milioni di abitanti, la dimensione del mercato canadese è più gestibile di quella degli Stati Uniti, ma come fornitore svizzero potete approfittare della concentrazione di clienti potenziali nel sud del Paese (lungo il confine con gli Stati Uniti) e nella Greater Toronto Area, Montréal e Vancouver.

Grazie al suo bilinguismo orientale, il Canada è culturalmente più vicino alla Svizzera che agli Stati Uniti, e il già citato accordo di libero scambio riduce i dazi doganali sulle esportazioni. Il mercato canadese è altamente diversificato, quindi i prodotti, i servizi e le misure di marketing devono essere adattati ai consumatori canadesi. Nel settore del commercio elettronico, vale la pena per gli esportatori svizzeri di perseguire una strategia per tutto il mercato nordamericano; soprattutto in questo settore, si possono sfruttare le sinergie.

Discutiamo l'approccio del vostro progetto estero, i rischi associati, le sfide culturali e creiamo così una base decisionale per il vostro progetto di esportazione.

Informazioni

Data
Organizzatore Switzerland Global Enterprise
Durata del colloquio 1 h
Lingua dell’evento

Inglese

Tedesco

Costi di partecipazione La consulenza di base rientra nel “service public” ed è quindi fornita gratuitamente alle PMI svizzere e del Liechtenstein.

Ecco come funziona una consulenza Paese presso S-GE. 

Link

Posizione

Stampfenbachstrasse 85
8006 Zürich / Teams / Skype
Schweiz

Condividere
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale