Factsheet

Come fare business nel Regno Unito: una guida culturale

Il Regno Unito è uno dei mercati più grandi e più competitivi al mondo. Essendo un Paese con un alto livello di diversità etnica e culturale, il Regno Unito è generalmente molto aperto e accogliente nei confronti degli espatriati. Tuttavia, quando si fanno affari nel Regno Unito, è importante conoscere le norme culturali e i principi di business britannici.

How to do business in the UK

Principali caratteristiche economiche

Il Regno Unito è un’economia orientata ai servizi, con un’industria dei servizi che rappresenta il 79% del PIL. È anche leader mondiale nell’ingegneria e nella produzione, con la passione per le soluzioni innovative e creative. Il Regno Unito è la patria di un’eccezionale densità di incubatori, acceleratori e programmi di innovazione, che favoriscono il boom della cultura start-up non solo a Londra, ma in tutto il Paese.

La cosiddetta “spina dorsale” dell’economia britannica sono le piccole e medie imprese (PMI), che rappresentano il 99,3% delle imprese britanniche e rappresentano il 60% dell’occupazione nel settore privato. Il Regno Unito ha anche una grande cultura del lavoro autonomo, il lavoro freelance o il ruolo di consulente individuale sono all’ordine del giorno.

 Cultura del lavoro

  • L’orario di lavoro nel Regno Unito è generalmente compreso tra le 9 e le 5, è inoltre comune il lavoro da casa. Qui troverete un elenco dei giorni festivi (bank holidays).
  • Gli affari si svolgono spesso al di fuori dell’ufficio, con riunioni che si svolgono in ristoranti, caffè o club privati.
  • La maggior parte delle aziende britanniche sono ancora caratterizzate da una gerarchia ben distinta. Tuttavia, il concetto di lavoro di squadra è un aspetto cruciale della cultura del lavoro britannico.
  • I social media nel Regno Unito sono un modo indispensabile per dialogare con clienti e partner.

 Il galateo aziendale

  • L’uso del nome di battesimo è molto comune, fino dai primi contatti. Tuttavia, non fa mai male lasciare che sia il proprio interlocutore o partner commerciale britannico a prendere l’iniziativa.
  • Contrariamente a quanto avviene in Svizzera, il saluto “Doctor” è generalmente usato solo per i medici. Può sembrare arrogante se lo si usa per presentarsi nel contesto sbagliato.
  • La cortesia è un aspetto chiave della cultura imprenditoriale britannica e spesso un punto di confusione per gli stranieri. Bisogna assicurarsi di non dichiarare direttamente l’antipatia o la propria disapprovazione, altrimenti si rischia di offendere qualcuno. Allo stesso modo, non si deve dare per scontato che le proprie idee siano gradite, se si riceve una risposta positiva. Per esempio, se il un collega inglese dice “Forse....potrebbe essere un punto interessante”, significa che probabilmente non è proprio entusiasta dell’idea. Leggere tra le righe è fondamentale.
  • Gli inglesi sono spesso aperti alla discussione e disposti ad ascoltare anche quando il loro livello di interesse non è elevato. Pertanto, non si deve mai sopravvalutate l’interesse di qualcuno per le proprie idee.

 L’arte della conversazione

  • L’umorismo e l’understatementsono spesso utilizzati nella comunicazione aziendale britannica per rompere il ghiaccio o alleggerire l’atmosfera. Anche in questo caso, è necessario leggere tra le righe.
  • La cultura del pub è parte integrante della vita britannica ed è comune che i colleghi si riuniscano al pub dopo il lavoro. Gli stranieri sono sempre i benvenuti a partecipare a questa attività di costruzione di relazioni.
  • Eventi di networking, fiere e conferenze sono un modo molto efficace per valutare l’interesse potenziale del mercato, la varietà di eventi a disposizione è eccezionale. Allo stesso modo, i gruppi d’incontro offrono opportunità di networking informale che non devono essere trascurabili.

 Volete saperne di più sulla cultura del Regno Unito? Scaricate la nostra scheda informativa nell’area download qui sotto!

 

Siete interessati al Regno Unito come sede di lavoro?

Vi supportiamo nel vostro viaggio verso il mercato britannico: con informazioni specifiche, consulenza competente e una grande rete di esperti. La nostra consulente S-GE per la Svizzera italiana, Monica Zurfluh è lieta di informarvi sugli sviluppi rilevanti del mercato britannico, fornire contatti e partner ed evidenziare nuove opportunità di business.

Contatto
Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale