Factsheet

Piazza economica Svizzera delle TIC

Il settore dell’informazione e della comunicazione (TIC) rappresenta un settore tecnologico chiave per l’economia svizzera. 

Celle fotovoltaiche ultrasottili nel PV-Lab all’EPFL

Il settore dell’informazione e della comunicazione (TIC) rappresenta un settore tecnologico chiave per l’economia svizzera. Le applicazioni TIC sono in grado di aumentare la produttività in quasi tutti i settori, fornendo quindi nuova linfa all’attuale congiuntura economica. Grazie alla loro efficacia, le nuove soluzioni TIC sono sempre accolte con piacere dalle imprese e integrate in modo redditizio nei processi aziendali dai collaboratori con elevate competenze in questo ambito. In Svizzera si registra anche una forte disponibilità a utilizzare nuovi software: rispetto agli altri paesi, il paese elvetico occupava il terzo posto per la percentuale di PIL destinata a investimenti in software.

L’elevata presenza all’interno del tessuto economico di professionisti del settore TIC altamente qualificati pone la Svizzera in una situazione di partenza favorevole per un ulteriore sviluppo e innovazione. Nei dipartimenti di Computer Science del Politecnico Federale di Zurigo (ETHZ) e della Scuola politecnica federale di Losanna (EPFL), vere e proprie culle di talenti, vengono formati specialisti di altissimo livello che spesso sono in grado di portare in modo autonomo sul mercato le loro nuove scoperte e le loro idee, contribuendo alla realtà dinamica di startup e spin-off. In tale contesto trovano terreno fertile anche due settori in crescita, quello dello sviluppo di app e quello dei giochi. Aziende come Google, IBM e Walt Disney hanno stabilito i propri centri di ricerca in Svizzera proprio grazie alla presenza di queste culle di talenti.

Link

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale