Rapporti settoriali

Studio di mercato S-GE: Rising Middle Class

Africa Outlook and Growth Potential

La Nigeria è il nuovo motore della crescita africana. In quasi nessun altro Paese, il ceto medio promette maggiori opportunità di crescita. Uno studio di S-GE analizza il potenziale dal punto di vista svizzero.

Studio di mercato S-GE: Rising Middle Class

Una premessa: la Nigeria non è affatto un mercato semplice. Non è un Paese adatto ai principianti del business internazionale. Per imprese con esperienza nell’export alla ricerca di nuovi mercati interessanti rappresenta più che un’alternativa valida.

I dati economici del Paese parlano da sé: con una popolazione di 174 milioni di abitanti è il più densamente popolato dell’Africa e con un PIL di 573 miliardi di dollari USA è altresì la nazione più forte a livello economico del continente.

Recentemente, la crescita economica media si attestava ad un tasso del 7,8% all’anno (dal 2000 al 2014). In tal senso la Nigeria fa parte anche dei primi cinque Paesi africani dalla crescita economica più forte. Tale aumento resta ad un alto livello. Entro il 2017 ci si attende una crescita media delle prestazioni economiche del 6,8%.

Le premesse nigeriane sono buone, vuole implementare la sua visione 20:2020 nel rispetto dei termini (ovvero: entro il 2020 vuole entrare a far parte delle 20 nazioni più potenti a livello economico). In particolare, il ceto medio in Nigeria continuerà a crescere ampiamente. Di conseguenza salirà massicciamente la domanda di categorie di bisogni a cui il ceto medio è abituato quali formazione, sanità, comunicazione, tempo libero e cura del corpo. Di pari passo con il potere d’acquisto, cresceranno di nuovo i bisogni di qualità e affidabilità dei prodotti e servizi. Questi sono i predicati con cui, anche in Africa e in Nigeria, si associano in particolare “Swissness” e “Svizzera”.

Esigenze maggiori devono e vanno richieste altresì nell’infrastruttura nigeriana. Non è nemmeno lontanamente conforme alle necessità di un Paese che tra 5 anni vuole appartenere alle 20 nazioni più importanti del mondo. A tale proposito la Nigeria ha ancora tanto da recuperare. Anche ad esempio nel settore dell’elettricità, nell’ampliamento dell’infrastruttura del traffico e dei trasporti, nonché nel settore della sanità e della formazione. Sono previsti investimenti miliardari e di conseguenza si aprono opportunità di business per le imprese svizzere.

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale