Webinar

Registrazione del webinar: profondo nord, ottimo potenziale

Come partecipare ai grandi progetti ferroviari dei Paesi nordici

Nei Paesi nordici sono attualmente in fase di realizzazione progetti ferroviari di rilievo e molti altri sono in programma per i prossimi anni in Danimarca, Svezia, Norvegia e Finlandia. L’esperienza e il know-how delle aziende svizzere sono particolarmente richiesti a tale riguardo. Il nostro webinar vi fornisce informazioni esaurienti sulle possibilità di entrare a far parte di un grande progetto ferroviario nordico.

costruzione di binari

Vale la pena volgere uno sguardo a nord: Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia e Islanda rappresentano, con i loro 27 milioni di abitanti, la decima regione d’Europa dopo la Polonia. Con un prodotto interno lordo combinato di 1524 miliardi di dollari USA, la regione si piazza al sesto posto dopo la Russia e prima della Spagna. Un aspetto particolarmente interessante: i Paesi nordici stanno attualmente investendo ampiamente nel trasporto ferroviario.

Trasporto ferroviario sotto la lente

Danimarca, Svezia, Norvegia e Finlandia dispongono complessivamente di più di 26’000 chilometri di tratte ferroviarie, oltre 7000 dei quali non ancora elettrificati. Il potenziamento del trasporto ferroviario è però in piena attuazione. In Norvegia, ad esempio, sta andando in scena, con il progetto “Follo Line Oslo” che prevede una tratta ad alta velocità tra Oslo e Ski, il principale progetto infrastrutturale del Paese. Stoccolma estende la propria metropolitana di 19,6 chilometri e 11 stazioni. La Danimarca ha recentemente inaugurato la Copenhagen-Ringsted Double Track e la Finlandia ha incrementato, nell’ambito di HELRA – Helsinki Railway Yard, l’efficienza della stazione di interscambio di Helsinki.

Il futuro riserva enormi volumi di commesse

Si osserva un costante fabbisogno per la manutenzione dei binari e dell’infrastruttura ed esistono diversi progetti per l’ammodernamento delle tratte esistenti e dei sistemi di segnalazione; più di 110 miliardi di franchi sono stati stanziati nei vari piani nazionali per i trasporti di Danimarca, Svezia, Norvegia e Finlandia per il prossimo decennio. Ad esempio, nella capitale finlandese si prevede, con l’Helsinki City Rail Loop, di deviare treni navetta in gallerie sotto il centro cittadino. La Svezia punta invece sulla rete ad alta velocità: con il potenziamento della Gothenburg-Borås High Speed Line e della Lund-Hässleholm High Speed Line, la popolazione potrà viaggiare a velocità più elevata e in modo più sostenibile. E anche nell’ambito dell’ERTMS (European Rail Traffic Management System) esistono molti progetti per potenziare gestione e controllo del trasporto ferroviario sulle tratte delle reti transeuropee.

Il grande potenziale delle aziende svizzere

La realizzazione di questi progetti molto complessi richiede il coinvolgimento di specialisti di tutto il mondo. A tale proposito, proprio la Svizzera è in grado di fornire notevole know-how e massima qualità, come dimostra molto bene l’esempio di Stadler Rail: l’azienda svizzera specializzata nella costruzione di veicoli ferroviari ha consegnato oltre 400 treni nella regione. Circa il 50% del materiale rotabile in Norvegia è fornito da Stadler Rail. Questo rende i Paesi nordici una delle regioni più attrattive, non solo per Stadler Rail, e ne rispecchia il potenziale per l’industria ferroviaria svizzera e i relativi fornitori di infrastrutture.

Il nostro webinar

Resta solo da capire come sfruttare questo potenziale. Visionate la registrazione del nostro webinar gratuito per scoprire come agire, in qualità di azienda svizzera, per partecipare ai grandi progetti ferroviari dei Paesi nordici. Fornisce informazioni dettagliate e potrete avvalervi delle esperienze di aziende svizzere già attive in Danimarca, Svezia, Norvegia e Finlandia. 

Condividere
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale