Informazioni sull'industria

Produzione energetica

Energia pulita per un mondo in evoluzione.

Produzione energetica

Le società svizzere Cleantech hanno competenze nei seguenti ambiti:

  • fotovoltaico
  • tecnologie per sfruttare l’energia solare
  • centrali idroelettriche ad acqua fluente
  • tecnologia di fermentazione
  • pompe di calore e turbine

Molto tempo fa le industrie svizzere hanno accolto la sfida dell’efficienza energetica e del cambiamento climatico divenendo fornitrici principali nel campo dell’energia rinnovabile e dell’efficienza energetica. Grazie ai ghiacciai alpini e a più di 1’500 laghi, oltre a grandi fiumi come il Reno e il Rodano, la Svizzera vanta il 6%delle risorse di acqua dolce europee. Nel Paese l’acqua rappresenta infatti la principale fonte energetica con il 56% della produzione elettrica totale svizzera. Rispetto ad altri Paesi europei, la Svizzera si contraddistingue nettamente in tale ambito. Per esempio, la quantità di elettricità generata da energie rinnovabili in Germania rappresenta solo il 15%; più del 40% è ancora prodotto dal carbone e dalla lignite. In Francia 59 centrali nucleari producono più del 76% dell’elettricità del Paese. Negli ultimi decenni la Svizzera ha investito molto denaro nel settore idroelettrico. La diga Grande Dixence nel Vallese, per esempio, è la più alta al mondo con i suoi 285 metri. La seconda principale fonte di energia rinnovabile dopo l’acqua è rappresentata dai rifiuti domestici che generano il 3% dell’offerta di elettricità svizzera, superando di gran lunga gli altri Paesi. Inoltre, i rifiuti forniscono riscaldamento a un’ampia percentuale di aree urbane svizzere. Nel 1990 è stato lanciato il programma SwissEnergy per supportare l’efficienza energetica e lo sviluppo di tecnologie che utilizzano fonti rinnovabili quali il vento, il sole, l’energia geotermica, il legno e le biomasse, nonché piccole centrali idroelettriche. 

 

Un esempio di tale strategia è rappresentato dalle due turbine eoliche vicino ad Andermatt nel Canton Uri. A 2’332 sopra il livello del mare rappresentavano, fino a poco tempo fa, il parco eolico più alto d’Europa. Da settembre 2011 è stato raggiunto un nuovo record a Gries (Canton Vallese): a un’altitudine di 2’465 m sopra il livello del mare, questo parco rappresenta la più elevata fonte di energia eolica in Europa.

Di più
Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale