Factsheet

La Svizzera come polo di ricerca per la robotica e sui droni

La Svizzera, spesso chiamata la «Silicon Valley della robotica», è diventata leader internazionale appunto nella robotica e nella progettazione di droni. Il primato è dovuto in parte alla sua tradizione e alle sua eccellenze in ambini affini come l’ingegneria meccanica e l’orologeria.

la svizzera come polo di ricerca per la robotica e sui droni

Grazie a una regolamentazione pragmatica da parte della Confederazione, a ricercatori innovativi e a buoni collegamenti, la Svizzera è oggi leader nella tecnologia dei droni. Soprattutto nell’ambito del cosiddetto Unmanned Traffic Management (UTM) si svolge un lavoro davvero pionieristico: la società per il controllo del traffico aereo Skyguide ha sviluppato uno spazio aereo completamente digitalizzato (U-space), che poi ha testato con successo insieme a partner internazionali a Ginevra nel 2017. Si è trattato del primo test di questo genere a livello europeo.

Prendendo spunto da questo successo, vari gruppi d’interesse stanno lavorando all’introduzione del primo U-space nazionale, che aprirà nuovi orizzonti a livello europeo. A marzo 2019 le seguenti aziende hanno firmato un memorandum of cooperation: Skyguide, Airmap, Swisscom, Involi, Sensefly, Wing and Auterion.

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale