Global Opportunities

Hong Kong aperta alle innovazioni svizzere in ambito cleantech

Hong Kong ha sì la nomea di città moderna e con molto da offrire, ma quanto a tecnologie verdi ha un ritardo da recuperare. Soluzioni innovative volte ad aiutarla ad affrontare i problemi legati alla densità della popolazione e all’ottimizzazione del territorio sono pertanto ben accolte nella città-Stato. Alle PMI svizzere del settore cleantech si aprono quindi grandi opportunità.

Le strade di Hong Kong
Le strade di Hong Kong

Il governo locale intende consentire al settore privato di dedicare maggiori risorse alle tecnologie pulite, con un evidente aumento del budget per le attività in ambito cleantech pari a 8 miliardi di dollari di Hong Kong per oltre 4’200 progetti per aziende locali e straniere. Hong Kong e la Cina continentale hanno inoltre firmato un accordo di libero scambio noto come “Closer Economic Partnership Arrangement (CEPA)” che garantisce alle imprese di Hong Kong un maggiore accesso al mercato continentale. L’accordo rafforza lo status di Hong Kong quale porta d’ingresso alla Cina.

Smart Building e Green Living Technology: alcune cifre

A Hong Kong, i consumi degli edifici rappresentano la prima fonte di emissioni di carbonio:

  • 42’000 edifici appartengono a istituzioni private
  • vi sono oltre 8’000 grattacieli
  • la popolazione di Hong Kong vive e lavora in un’area corrispondente al 24% della superficie totale della città.

Progetto di Smart City:

  • Kowloon East: il progetto di Smart City a Kowloon East è un’area pilota volta ad esplorare la fattibilità dello sviluppo di una città intelligente e di un nuovo distretto commerciale verde a Hong Kong.

Iniziative governative:

  • BEAM è il primo strumento di valutazione della bioedilizia e fornisce un’ampia gamma di informazioni rilevanti sulla pianificazione, progettazione, costruzione, messa in servizio, gestione e manutenzione di un edificio;
  • promozione del vivere a basse emissioni di carbonio a Hong Kong: ZeroCarbonBuilding (ZCB) è stato costruito nel 2013 e funge da centro espositivo.

Opportunità per le PMI svizzere (Smart Building & Green Living Technology)

La tecnologia verde è l’aspetto più importante del futuro sviluppo edilizio. Gli operatori immobiliari di Hong Kong sono alla ricerca di soluzioni innovative e di alto livello da integrare in ogni fase della costruzione dell’edificio (architettura, design o ingegneria). Le aziende svizzere dovrebbero rivolgersi ai principali promotori immobiliari di Hong Kong che operano con immobili di alta gamma, ad es. Great Eagle Holdings Ltd o Henderson Land Development Co.Ltd.

Prodotti di alta qualità, high-tech ed ecologici stanno diventando degli standard, dalle soluzioni per il risparmio energetico domestico in risposta ai cambiamenti climatici locali in estate e in inverno ai materiali da costruzione rinnovabili, dal controllo del rumore (balconi e finestre acustici) sino agli elettrodomestici (soluzioni digitali per il monitoraggio domestico, purificatori d'aria).

Gestione e smaltimento dei rifiuti: alcune cifre

  • Hong Kong è una città ricca con un sistema di smaltimento dei rifiuti da terzo mondo
  • nel 2015 la regione ha prodotto 3,7 milioni di tonnellate di rifiuti urbani passando attraverso 13 discariche
  • un residente medio di Hong Kong butta via circa 1,4 kg di “rifiuti domestici” al giorno
  • il 90% dei rifiuti di Hong Kong vengono scaricati nella Cina continentale a scopo smaltimento (rottami, metalli, plastiche, metalli rari in prodotti elettronici, alimenti inutilizzabili o contaminati e scarti di medicinali), creando ulteriori problemi ambientali per le città cinesi
  • nel 2019 un grande passo avanti sarà l’introduzione di una “tassa sui rifiuti”, che obbligherà i residenti a pagare circa 0,011 HK$ per litro di rifiuti raccolti (circa 33-54 HK$ per famiglia / mese, ossia circa 3-7 CHF)
  • progettata la costruzione di un inceneritore da 10 miliardi di HK$ sull’isola di Lantau e che dovrebbe bruciare circa il 30% della produzione totale della città
  • mancanza di sviluppo di processi di riciclo per le famiglie e le imprese per separare i diversi tipi di rifiuti (cibo, plastica, vetro) alla fonte, prima della raccolta.

Opportunità per le PMI svizzere (gestione e smaltimento dei rifiuti)

  • collaborazione con grandi aziende che necessitano di soluzioni interne per la gestione e il riciclaggio dei rifiuti (ad esempio l’aeroporto di Hong Kong)
  • possibilità di collaborare con uno degli attori privati (Veolia e Sita) nell’industria del riciclaggio di Hong Kong
  • energia dai rifiuti, partecipando a progetti di inceneritori: avviando una collaborazione con i gestori di discariche esistenti a Hong Kong, le tecniche di separazione dei rifiuti o il recupero di gas dalle discariche possono essere convertiti in elettricità rinnovabile.

Se desiderate valutare ulteriormente le opportunità legate al mercato cleantech di Hong Kong o semplicemente saperne di più, potete contattare Monica Zurfluh, responsabile S-GE per la Svizzera italiana.

Fiere ed eventi

Link

Condividete
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale