Guida

Come rispettare la legge cinese sul controllo delle esportazioni

Negli ultimi anni, la Cina ha introdotto una serie di regolamenti per controllare le importazioni e le esportazioni sensibili, compresa la nuova legge sul controllo delle esportazioni dopo l’annuncio da parte della Cina delle disposizioni sulla Unreliable Entity List (UEL), in base ai quali le entità inserite nella lista nera possono venir limitate o escluse dal commercio con la Cina. Cosa devono sapere gli esportatori svizzeri?

Container cinese con bandiera Repubblica popolare cinese al porto

La legge è entrata in vigore il 1° dicembre 2020. Essa stabilisce il primo quadro completo della Cina per limitare l’esportazione di prodotti, tecnologie e servizi militari e a duplice uso, nonché l’esportazione di tecnologie per motivi di sicurezza nazionale e di politica pubblica. Mediante la legge, l’esportazione e il trasferimento di prodotti, tecnologie e servizi possono essere vietati o soggetti a requisiti di licenza in base alle caratteristiche del prodotto, così come i loro utenti finali, usi finali o destinazioni.

Data l’importanza del mercato cinese e la complessità della politica commerciale internazionale cinese in rapida evoluzione, questo articolo ha lo scopo di aiutare le aziende svizzere ad avere una panoramica del quadro della legge e a capire meglio cosa potrebbe essere proibito o sensibile importare dalla Cina.

Downloads

Preview

Come rispettare la legge cinese sul controllo delle esportazioni (EN)

Link

Condividere
Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale