Guida

Strutturare la distribuzione di generi alimentari in Brasile: i nostri consigli

L’industria brasiliana dei generi alimentari e delle bevande è tra le più importanti del Paese: genera il 10,6% del PIL e crea 1.7 milioni di posti di lavoro. Nel nostro rapporto vi presentiamo un approfondimento su questo mercato e vi spieghiamo come accedervi.

Supermercato

Il Brasile è il secondo maggiore esportatore di cibi industriali nel mondo, che vende in più di 190 Paesi. Il mercato locale è ben avviato e vanta la presenza di numerose aziende multinazionali con strutture produttive ben consolidate. Ne risulta un mercato competitivo con numerosi attori e solide aziende.

Nonostante la crisi da COVID-19, il Paese resta uno dei mercati di consumo di generi alimentari più importanti al mondo, con un fatturato di 573 miliardi di BRL (ca. 101 miliardi di CHF) nel 2020 – il che corrisponde al 17% del reddito disponibile dei consumatori. Sebbene il Brasile presenti una polarizzazione socio-demografica, con redditi minori rispetto ai Paesi industrializzati, metà della popolazione brasiliana è considerata ceto medio, mentre 16 milioni sono parte della classe altolocata con possibilità di spesa elevate. Questa fascia è il target dei prodotti importati di livello premium.

Premium price positioning

Indipendentemente dall’influenza del tasso di cambio, gli esportatori svizzeri devono essere consapevoli che, quando si avvicinano al mercato brasiliano, la maggior parte degli alimenti e delle bevande importate hanno un posizionamento di prezzo premium (premium price positioning), rispetto ai prodotti locali. Rivolgersi alla classe benestante con un simile posizionamento richiede una strategia di ingresso sul mercato e di marketing mirata. L’USP (unique selling proposition), ossia il proprio «manifesto» di vendita, riveste un ruolo importante poiché supporta il posizionamento dei prodotti. Ciò avrà un impatto decisivo sulle strategie di marketing per gli esportatori di generi alimentari nel mercato brasiliano. Se posizionati nella categoria più elevata, i beni importati devono però presentare le caratteristiche dei prodotti premium al fine di giustificare la differenza di prezzo e i consumatori devono poterle riconoscere.

Scaricate il nostro rapporto e approfittate dei consigli dei nostri esperti.

Downloads

Rapporto: strutturare la distribuzione di generi alimentari in Brasile (EN, 09/2021)

Link

Condividere

Richiedere documento

Come vi possiamo contattare?

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale