Novità

Prima: Investitori svizzeri organizzano una criptoconferenza

Otto rinomati investitori svizzeri organizzano la prima conferenza mondiale per gli investimenti nelle criptovalute e blockchain. La «Crypto Finance Conference», che durerà tre giorni, si terrà nel gennaio 2018 subito prima del World Economic Forum a St. Moritz. Vi parteciperanno gli attori più rilevanti nel settore dei criptoinvestimenti.

Bitcoin dorati con banconota (concettuale)
La prima criptoconferenza mondiale si terrà a St. Moritz nel gennaio 2018.

Una maggiore comprensione per la blockchain e le criptovalute: questo è ciò che si augura di ottenere il gruppo composto da otto investitori e imprenditori svizzeri, che organizzano la prima «Crypto Finance Conference» globale. La conferenza, rivolta alla community mondiale degli investitori, presenta tuttavia anche altri temi centrali: nel corso dell’evento si vuole mostrare come sia possibile investire in questo settore, come gli esperti di rischi e i legislatori affrontano il tema e come sia possibile conservare le criptovalute in modo sicuro e affidabile. Alla Crypto Finance Conference, che si svolgerà dal 17 al 19 gennaio 2018 presso l’Hotel «Suvretta House» a St. Moritz, sono stati invitati circa 250 investitori selezionati.

Criptovalute interessanti per gli investitori

Secondo Tobias Reichmuth, CEO e fondatore di SUSI Partners SA, Pres. del CdA di Crypto Finance SA e co-fondatore della Crypto Finance Conference, la blockchain e le criptovalute sono molto interessanti per gli investitori. Egli ricorda tuttavia che, come in qualsiasi settore giovane, si devono prevedere picchi distorti, trappole e un’elevata volatilità. «Abbiamo osservato una mancanza di conoscenze e un’informazione riferita solo agli investitori e vogliamo cambiare la situazione». Questi sono i motivi alla base dell'organizzazione della conferenza. Al mondo esistono sicuramente molte conferenze di orientamento tecnologico, ma fino ad ora mancava una piattaforma per lo scambio internazionale sulla criptofinanza.

Confronto tra talenti a St. Moritz

Il fatto che con questa conferenza gli organizzatori rispondano alle esigenze dei tempi è dimostrato dal grande interesse già manifestato: oltre 20 interessantissimi relatori e i più importanti operatori mondiali nel settore del Crypto-Investing si sono registrati per la manifestazione: oltre al veterano delle blockchain Bobby Lee, che gestisce la prima e principale Bitcoin Exchange, ci sarà anche Jon Matonis, Founding Director della Bitcoin Foundation. Saranno presenti anche i fondatori dei criptofondi più importanti a livello globale e dei criptoinvestitori di successo. Daniel Gutenberg, membro del Comitato organizzativo della Conferenza, che riscuote in prima persona successo in questo settore, spiega: «Le presenze alla Crypto Finance Conference saranno assolutamente insuperabili. Fino ad ora non avevo assistito a un evento in grado di unire tante conoscenze del mondo delle criptovalute e dei bitcoin»,

Il Comitato organizzativo e il ruolo leader della Svizzera

Oltre a Tobias Reichmuth e a Daniel Gutenberg, il Comitato organizzativo della Crypto Finance Conference è composto anche da Eric Sarasin (ex bancario e attivo Private Equity Investor), Marc P. Bernegger (più volte Web Entrepreneur e Fintech Investor), Schoscho Rufener (fondatore della maggiore agenzie di eventi della Svizzera), Pascal Forster (consulente personale di punta, imprenditore e investitore), Sam Manz (fondatore di moneyland.ch e firegroup.com) e Andrea-Franco Stöhr (famoso avvocato di St. Moritz).
Marc P. Bernegger sulla sede dell’evento:

Con la Crypto Valley, la Svizzera ha assunto un ruolo leader nello scenario mondiale della blockchain. Risulta semplicemente naturale organizzare qui in Svizzera la prima Crypto Finance Conference mondiale per gli investitori.

St. Moritz offre l’atmosfera giusta a questa dinamica comunità. Con il ruolo leader di cui parla Bernegger, la Svizzera continua a occupare le prime pagine dei giornali: la città di Zugo è ad esempio il primo comune al mondo ad offrire a tutti gli abitanti la possibilità di avere un’identità digitale, con la garanzia, grazie alle tecnologie blockchain, che le informazioni personali restino protette. A questo si aggiunge il fatto che la banca privata svizzera Falcon scrive la storia con i servizi per bitcoin, offrendo ai propri clienti direttamente le criptovalute e allestendo addirittura un distributore automatico di bitcoin nell’atrio della sua sede principale a Zurigo.

Al Manuale per investitori

Fonti: www.crypto-finance-conference.com / www.moneycab.com/2017/08/28/investitori-svizzeri-organizzano-la-prima-crypto-finance-conference/

La Svizzera dispone del miglior ambito finanziario e normativo e di conseguenza offre anche la maggior sicurezza per i Bitcoin dei nostri clienti.

Wences Casares
CEO, XAPO

Link

Condividete

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale