Novità

La Svizzera resta l’economia più competitiva del mondo

Questa settimana il World Economic Forum (WEF) ha pubblicato l’edizione 2017-2018 del suo Global Competiveness Report. Per il nono anno consecutivo la Svizzera si posiziona come la nazione più competitiva al mondo, seguita dagli Stati Uniti e Singapore. I punti di forza del paese sono la sua forza innovativa, il valido sistema di istruzione e la flessibilità del suo mercato del lavoro.

Due giovani ricercatori all’Innovation Park di Basilea
La Svizzera ottiene livelli eccezionali nell’assorbimento di nuove tecnologie (immagine: l’Innovation Park svizzero di Basilea).

L’ultima edizione del Global Competitiveness Report, che viene pubblicato annualmente dal WEF, stila una classifica di 137 nazioni in base alla loro capacità di crescere in modo sostenibile. Le categorie valutate includono innovazione, infrastruttura e ambiente macroeconomico.

Elevata capacità di assorbire nuove tecnologie

Con punteggi elevati in quasi tutte le categorie, la Svizzera resta il leader indiscusso della classifica. Gli ottimi risultati ottenuti sono uniformi in tutte le categorie di competitività. L'economia del paese è resiliente, il suo mercato del lavoro è forte e flessibile e il contesto aziendale è altamente sofisticato e innovativo.

La Svizzera ottiene inoltre livelli eccezionali per quanto riguarda l’assorbimento delle nuove tecnologie e si classifica al secondo posto per la capacità tecnologica dei suoi cittadini e delle sue aziende (si veda anche in La Svizzera è la prima al mondo per capacità di affrontare i cambiamenti).

Inoltre i cittadini svizzeri possono contare su un solido sistema di salute pubblica e un’istruzione eccellente. Il paese è anche migliorato nelle categorie della salute e dell’istruzione primaria, risalendo dall’ottavo al secondo posto.

Talenti sempre più importanti

Secondo Klaus Schwab, fondatore e direttore esecutivo del WEF, la competitività verrà definita sempre più dalla capacità di innovazione di un paese. «I talenti diventeranno sempre più importanti rispetto al capitale e il mondo si sta pertanto spostando dall’era del capitalismo all’era del talentismo. I paesi che si stanno preparando per la quarta rivoluzione industriale e nel contempo stanno rafforzando i loro sistemi politici, economici e sociali saranno i vincitori nella competitiva gara del futuro», conclude.

La Svizzera sembra essere ben preparata, perché si posiziona anche come il miglior paese quando si tratta di competere per talenti sul mercato globale. Questi sono stati i risultati del Global Talent Competitive Index (GTCI) pubblicati da INSEAD all’inizio di quest’anno (si veda anche La Svizzera al primo posto nella corsa globale ai talenti).

 

State pensando di investire in Svizzera? Per maggiori informazioni, scaricate il nostro Manuale per investitori.

Global Competitiveness Report 2017-2018: The Top 10 Most Competitive Global Economies

Link

Vi possono interessare anche

Premium Partner

Partner strategici

Partner istituzionale

Programma ufficiale